Moto Anteprime

Yamaha YZF-R3 2019

La supersport facile arriva a gennaio nelle concessionarie a 5.790 euro

di Francesco Irace -

Dopo aver svelato la nuova YZF-R125, che sarà proposta sul mercato a partire da 5.090 euro, Yamaha annuncia l’arrivo della nuova R3 a poche settimane da Eicma 2018. Sarà in vendita a partire da gennaio al prezzo di 5.790 euro.

Look R-Series

Per il 2019 la nuova Yamaha R3 sfoggia un look ispirato alla M1, con forti richiami al mondo racing. È una supersport facile da guidare e coniuga le doti di sportività con quelle legate al comfort, grazie a una posizione di guida ergonomica. Può, dunque, considerarsi una moto perfetta sia per chi inizia che per piloti più esperti che cercano un mezzo compatto, agile e scattante.

Bicilindrico da 321 cc

Il cuore della YZF-R3 è un bicilindrico da 321 cc a quattro tempi raffreddato a liquido, con pistoni forgiati in alluminio e cilindri con offset in alluminio DiASil. Lo scheletro è un nuovo telaio in acciaio abbinato ad un forcellone attraverso una sospensione posteriore monocross con ammortizzatore KYB regolabile nel precarico. Davanti, invece, troviamo una forcella a steli rovesciati KYB da 37 mm, mentre l’impianto frenante prevede un disco anteriore con una pinza a due pistoncini. La distribuzione dei pesi è 50-50.

Manubrio ribassato e nuovo cupolino

I cerchi sono in alluminio a 10 razze e ci sono nuove piastre di sterzo in alluminio, un nuovo serbatoio da 14 litri e un manubrio ribassato di 22 mm. Completano il quadro un nuovo cupolino (che aumenta la velocità massima di 8 km/h), luci a LED e uno schermo LCD che richiama quello delle sorelle maggiori.