Moto News

Benelli TRK 502 X, la crossover per viaggiare su ogni terreno

Monta un bicilindrico da 48 CV, cerchi a raggi con l'anteriore da 19'' e viene proposta a 5.990 euro

di Francesco Irace -

Arriva sul mercato italiano con un prezzo di 5.990 euro, la nuova Benelli TRK 502 X. Si tratta di una enduro stradale facile, versatile e affascinante, pensata per tutti coloro che vogliono affrontare ogni terreno – monta cerchi a raggi da 19” davanti e da 17” dietro – macinando chilometri senza dover necessariamente spendere un capitale.

Benelli TRK 502 X, motore da 47,6 CV

La nuova Benelli TRK 502 X è spinta da un bicilindrico con raffreddamento a liquido e distribuzione doppio asse camme in testa capace di erogare una potenza di 47,6 CV (35 kw) a 8500 giri/min e un picco di coppia pari a 46 Nm a 6000 giri. La lubrificazione è a carter umido, la frizione multidisco in bagno d’olio, il cambio a 6 velocità con trasmissione finale a catena.

Telaio a traliccio e scarico rialzato per l'off-road

Il telaio è un traliccio in tubi con piastre in acciaio, mentre le sospensioni derivano dalla versione stradale: davanti c’è una forcella upside-down con steli da 50 millimetri e al posteriore un forcellone oscillante con mono ammortizzatore centrale regolabile nell’idraulica in estensione e compressione e precarico molla. TRK 502 X presenta inoltre un terminale di scarico dallo stile ricercato e posizionato in posizione rialzata rispetto alla TRK 502 versione stradale, per affrontare senza problemi i fuori strada.

Cerchi da 19'' e 17''

L’impianto frenante dotato di ABS vanta all’anteriore un doppio disco da 320 millimetri di diametro, con pinza flottante due pistoncini mentre al posteriore un disco di 260 millimetri di diametro. I cerchi a raggi da 19” all’anteriore e da 17” al posteriore, in lega di alluminio, montano rispettivamente pneumatici 110/80 e 150/70 garantendo così maggiore sicurezza anche nelle situazioni più difficili. Il serbatoio ha una capacità di ben 20 litri, mentre di serie troviamo paramani, cupolino ampio e cavalletto centrale.