Moto News

Harley-Davidson, il concessionario di Bologna vince il titolo italiano Battle of the Kings 2018

Il premio è stato assegnato nel corso dei Motodays 2018 di Roma a una special realizzata su base Softail Street Bob

unnamed

È H-D® Bologna il concessionario che si è aggiudicato il titolo italiano nel concorso Battle of the Kings 2018, il più grande concorso di customizzazione promosso da Harley-Davidson®. La proclamazione è avvenuta nel corso dei Motodays 2018, grazie a una giuria formata da esperti del settore e specialisti dell’informazione che hanno valutato le 12 finaliste precedentemente votate dal pubblico fra tutte le special partecipanti al concorso. La special vincitrice si chiama Farm Machine ed è stata realizzata su base Softail® Street Bob™. Ora dovrà vedersela con le altre concorrenti degli altri Paesi passate alla fase finale: la sfida globale è in programma a novembre a Eicma 2018.

Ritorno alle origini: ecco la filosofia della moto vincitrice

“C’è molto della mia storia personale e della storia della mia famiglia in questa special” spiega Gabriele Funi, titolare della concessionaria H-D Bologna, che ha ritirato il premio. “Abbiamo voluto fare una moto dedicata alla terra, al patrimonio rurale della nostra regione, per valorizzare una tradizione preziosa. Vengo da una famiglia che dal 1920 conduce un’azienda agricola e molti degli elementi della moto riconducono a questa esperienza. Ad esempio, il logo sul serbatoio, che si rifà al marchio di una celebre marca di trattori che andavano per la maggiore negli anni ’60. Per non dire della vernice arrugginita, che ricorda proprio quei trattori che tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo visto; o le ruote, che sono l’elemento che ci ha fatto venire l’idea e attorno al quale abbiamo cercato di concretizzare il tutto. E aggiungo solo il fatto che io stesso sono perito agrario…”.