Moto News

KTM 1290 Super Duke GT, una sgasata sulle strade del TT

Michael Rutter, plurivincitore del TT Isle of Man, del Gran Premio di Macao e del Campionato Superbike Britannico, l'ha messa alla prova sull'Isola di Man

Attesa a Eicma e nelle concessionarie entro la fine del 2018, la nuova KTM 1290 Super Duke GT è stata protagonista di una speciale avventura. KTM ha infatti invitato Michael Rutter, plurivincitore del TT Isle of Man, del Gran Premio di Macao e del Campionato Superbike Britannico, a guidarla nella leggendaria Isola di Man.

L’avventura di Rutter

Sceso dal traghetto Steam Packet Ben-my-Chree al porto di Douglas, Rutter si è concesso un tour della città prima di percorrere la strada costiera panoramica e poi dirigersi verso il Fairy Bridge, per un doveroso saluto alle mitiche fatine del ponte. Tornati indietro attraverso Douglas, Michael e la GT si sono trasferiti sul circuito del TT fino al ponte di Ballaugh, dove hanno deviato verso il Jurby Motodrome per alleggerirsi delle borse laterali e aumentare il passo. Riprese le valigie, Michael e la GT si sono diretti verso la città di Ramsey, dove la strada inizia la sua salita verso il monte Snaefell. L’uscita della famosa curva del Gooseneck e il tratto montano sono il posto ideale dove scatenare i 175 CV del motore LC8 della KTM 1290 SUPER DUKE GT, prima di una meritata sosta al Creg-ny-Baa Pub.

Comfort e performance

Questo il commento di Rutter appena spento il motore: “La GT è completamente diversa dalle moto che guido abitualmente, ma sono rimasto sbalordito dalle sue prestazioni, in particolare dal motore, la cui coppia e trazione sono fenomenali. Il comfort è un altro aspetto che mi ha impressionato: la sella e la posizione del manubrio sono perfette per le alte velocità, sia in pista che su strada. Per essere una moto progettata per adattarsi a svariati tipi di guida, la GT si trova a suo agio in qualunque situazione, anche quando la si spinge al massimo in un circuito veloce e irregolare come quello di Jurby. Inoltre, e non è banale, le manopole riscaldate rappresentano un elemento importante per chi usa la moto tutto l’anno, o per l’estate in Inghilterra!”

Moto Anteprime

KTM aggiorna per il 2019 le 1290 Super Duke GT e R

Hanno debuttato a Intermot e arriveranno sul mercato a gennaio 2019