Anteprime

BMW M5 Competition 2018

Performance ancora più elevate per l'ammiraglia sportiva bavarese

Dopo lo stesso trattamento riservato alla piccola M2, con la nuova BMW M5 Competition 2018 la Casa di Monaco radicalizza ancora di più la sua ammiraglia sportiva della gamma. Le novità riguardano un upgrade meccanico e modifiche al chassis, rivolte soprattutto a migliorare le performance nell’uso in pista.

Più potente

Sotto il cofano della nuova BMW M5 Competition pulsa il V8 biturbo da 4.4 litri dotato di nuovi supporti con molle più rigide che rendono la trasmissione della potenza più diretta e potenziato a 625 CV e 750 Nm di coppia, disponibile tra i 1.800 e i 5.800 giri al minuto.

Rispetto alla M5 tradizionale, la Competition vanta prestazioni più elevate, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e da 0 a 200 km/h in 10,8 secondi.

Le modifiche al telaio riguardano le sospensioni, ribassate di 7 mm e dotate di molle più rigide.

Auto China 2018

BMW M2 Competition

La versione più potente della piccola sportiva bavarese debutterà al Salone di Pechino 2018