Anteprime

Jeep Grand Commander: la 7 posti per la Cina

Sviluppata su una nuova piattaforma e ispirata alla Yuntu concept

A partire dai prossimi mesi i clienti cinesi del marchio americano Jeep potranno acquistare un nuovo modello: la Jeep Grand Commander.

Sette posti

Si tratta di una vettura completamente nuova e che vanterà il titolo di modello più grande dell’attuale gamma Jeep. L’abitacolo offrirà posto a sette passeggeri, disposti su tre file di sedili e debutterà ad aprile al Salone di di Beijing 2018.

Piattaforma nuova

Diretta discendente della concept car Yuntu, vista lo scorso anno al Salone di Shanghai, la nuova Jeep Grand Commander si ispira esteticamente alla generazione attuale della Grand Cherokee, ma si basa su una piattaforma completamente nuova, sviluppata insieme a Guangzhou e che nulla ha a che vedere con lo sviluppo delle future, e globali, Wagoneer e Grand Wagoneer. Sotto pelle la Commander monterà un motore a benzina 2.0 turbo le cui performance non sono ancora state svelate.

Solo per la Cina

La nuova Jeep Grand Commander sarà prodotta in Cina e commercializzata, almeno per il momento, solo sul mercato asiatico.

Anteprime

Jeep Cherokee 2018, svelate le prime immagini

Il nuovo SUV sarà presentato il 16 gennaio al Salone di Detroit