Anteprime

Mazda MX-5, novità per la gamma 2019

Il 2.0 arriva fino a 184 CV e diventa più sicura

Mazda presenta la nuova MX-5, la piccola spider giapponese arriverà in concessionaria ad ottobre con più potenza a disposizione, un handling ancora migliorato e più sistemi di sicurezza in dotazione. Le novità per la gamma riguarderanno entrambe le versioni disponibili, quella con tetto in tela e quella con l’hard top, la MX-5 RF.

Più potenza per il 2.0 aspirato

Le novità meccaniche riguarderanno il quattro cilindri 2.0 Skyactiv-G che guadagnerà 24 CV extra di potenza, raggiungendo quota 184 CV a 7.000 giri/min e 205 Nm a 4.000 giri/min. Il propulsore avrà inoltre una capacità superiore in alto, con l’estensione dei giri fino a 6.800 rivoluzioni al minuto.

Nuovi sistemi di sicurezza aggiornati

La nuova Mazda MX-5 migliora anche in termini di sicurezza con l’introduzione di aggiornamenti alle tecnologie i-Activesense, tra cui il sistema di frenata d’emergenza intelligente per la città (Advanced Scbs) che riconosce anche i pedoni e il rilevamento di veicoli dietro all’auto (Scbs Reverse), il riconoscimento della segnaletica stradale, il rilevamento della stanchezza del guidatore e la telecamera posteriore per la retromarcia.

Nuovi dettagli per la personalizzazione

Tra le novità estetiche, infine, per la MX-5 MY 2019 ci sarà anche la possibilità di scegliere una nuova colorazione marrone per il soft top e nuove rifiniture per i cerchi in lega da 16 e 187 pollici.

News

Mazda MX-5 "Limited Edition in partnership with Pollini Heritage"

La terza serie limitata della piccola spider giapponese