Anteprime

McLaren Senna: le foto e le info ufficiali

Svelata la nuova super car di Woking. Una 'belva' da pista omologata per la strada

Una leggenda come Ayrton Senna non muore mai nei cuori degli appassionati della velocità e delle corse. McLaren onora il pilota brasiliano battezzando con il suo nome l’ultima super car del marchio, una delle più estreme mai realizzate dalla firma di Woking.

Tutta in carbonio

La McLaren Senna è l’ultima delle Ultimate Series, la gamma delle più performanti ed esclusive inglesi. In sostanza si tratta di un’auto da corsa omologata per l’uso su strada, ma il suo habitat naturale è la pista. Per questo conta su alcune specifiche uniche. Il chassis e la carrozzeria, ad esempio sono costruiti integralmente in fibra di carbonio, come se si trattasse di una monoposto di Formula 1.

Il V8 McLaren più potente di sempre

Grazie a questa soluzione la McLaren Senna ferma l’ago della bilancia sui 1.198 kg. Il peso ultra light si combina a una meccanica all’altezza del nome: è spinta infatti da un potente V8 Biturbo da 4.0 litri (in posizione centrale) da 800 CV di potenza che vanta il titolo di propulsore più potente mai realizzato da McLaren. La trasmissione è affidata al cambio a doppia frizione e sette rapporti che trasmette la coppia alle ruote posteriori.

Prestazioni ancora da svelare

Per ora McLaren non ha rivelato le prestazioni della Senna, riservandole per l’anteprima mondiale che avverrà a marzo al Salone di Ginevra 2018. Basta pensare, però, che vanta una relazione peso potenza di 668 CV/litro e può contare su un’aerodinamica sofisticatissima con tanto di snorkel sul tetto, doppio diffusore posteriore, spoiler attivo all’anteriore e un enorme alettone posteriore. Anche le sospensioni della McLAren Senna non sono da meno: doppi triangoli su entrambi gli assi e ammortizzatori idraulici attivi interconnessi con le quattro ruote la rendono una vera e propria bestia da pista.