Anteprime

Mercedes-AMG C 63 2019: si aggiorna tutta la gamma sportiva

Il rinnovamento della Classe C si estende anche alle versioni più radicali della famiglia

di Junio Gulinelli -

Il rinnovamento della Classe C di Mercedes si estende anche alla versione più radicale della gamma, la Mercedes-AMG C 63, famiglia composta da 4 membri: la Berlina, la Cabrio, la Coupé e la Estate (station wagon).

Una delle novità più interessanti della Mercedes-AMG C 63 2019 è meccanica e riguarda l’introduzione del nuovo cambio automatico AMG Speedshift MCT a nove rapporti. Grazie al sistema di selezione della modalità di guida AMG Dynamic Select, poi, migliora anche l’esperienza di guida.

Esteticamente la nuova C 63 sfoggia la griglia frontale specifica AMG e il body kit aerodinamico che le danno un look più sportivo e dinamico. All’interno dell’abitacolo arriva il quadro strumenti digitale, offerto come optional.

Passando al reparto meccanica, il cuore pulsante della più radicale della gamma C di Mercedes sarà il V8 da 4.0 litri in grado di erogare una potenza massima di 476 CV per la versione base e 510 CV per la variane ’S’. La coppia motrice, in base all’allestimento, è di 650 o 700 Nm. In ogni caso quest’unità meccanica è associata al nuovo cambio automatico e alla trazione posteriore. Per quanto riguarda le performance, la più veloce sarà la Coupé che dichiara uno scatto da o a100 km/h in 3,9 secondi e 290 km/h di velocità massima.

La nuova Mercedes-AMG C 63 2019 entrerà in commercio partire dal prossimo mese di agosto.