Anteprime

Mercedes-AMG GT 4 porte: arrivano le versioni a sei cilindri

Svelate le Mercedes-AMG GT 43 4Matic+ e Mercedes-AMG GT 53 4Matic+, rispettivamente con 367 e 435 CV

di Junio Gulinelli -

La berlina più sportiva di Casa Mercedes amplia l’offerta con l’arrivo di due nuove versioni AMG a sei cilindri che si posizioneranno in listino, a partire da dicembre 2018, al di sotto delle AMG a otto cilindri.

Con le denominazioni Mercedes-AMG GT 43 4Matic+ e Mercedes-AMG GT 53 4Matic+, queste due nuove versioni condividono l’architettura tecnica che si nasconde sotto la carrozzeria, la piattaforma modulare MRA opportunamente modificata, oltre a gran parte degli elementi meccanici.

Dentro e fuori non presentano grandi differenze rispetto alle V8, così come l’equipaggiamento, che rimane dotato di tutti i più avanzati sistemi di sicurezza, connettività e comfort di Casa Mercedes.

Dove troviamo le novità più importanti è sotto al cofano. Sia la 4GT 3 4Matic+ che la GT 53 4Matic+ montano il sei cilindri in linea da 3.0 litri affiancato da un piccolo motore elettrico che funziona da generatore e da starter, oltre ad offrire un surplus di 22 CV con la funzione EQ Boost. Una combinazione che rende un totale di 367 CV per la GT GT 43 4Matic+ e 435 CV per la GT 53 4Matic+

Entrambe, inoltre, potranno contare sul sistema di trazione integrale con distribuzione variabile della coppia e sulla trasmissione automatica a doppia frizione e nove rapporti AMG Speedshift TCT 9G.

Anteprime

Mercedes-AMG GT 63: la 4 porte inizia con la Edition 1

La versione di lancio della gran turismo a quattro porte tedesca