Anteprime

Mercedes GLE 2019: dentro arriva il sistema di infotainment MBUX

La nuova generazione della SUV coupé sarà anche 150 kg più leggera

In piena fase di sviluppo della nuova generazione della GLE, Mercedes ha svelato i primi bozzetti che anticipano gli interni della SUV coupé stellata.

Più tencologica

Da questa prima immagine è evidente che, rispetto alla prima generazione arrivata nel 2015, la nuova Mercedes GLE 2019 farà un gran salto in avanti, almeno in termini di tecnologia. Potrà infatti contare sul nuovo sistema di infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience).

La strumentazione sarà sostituita da uno schermo digitale da poco più di 10 pollici, che si estenderà fino alla plancia centrale per le funzioni del sistema multimediale, nella configurazione a doppio schermo ormai nota in Casa Mercedes.

Tra le novità per gli interni della nuova Mercedes GLE arriverà anche il nuovo volante multifunzione e i materiali utilizzati per le rifiniture saranno ancora più pregiati rispetto agli attuali.

150 kg più leggera

La nuova generazione della Mercedes GLE sfrutterà la piattaforma MHA e, grazie all’uso di questa architettura, ridurrà il peso di 150 kg, guadagnando così punti in agilità ed efficienza.

La gamma motori da quattro, sei e otto cilindri, sia diesel che benzina, potrà contare anche su versioni mild-hybrid e ibride plug-in.

Il lancio commerciale della nuova Mercedes GLE è previsto entro il primo semestre del 2019 e potrebbe debuttare già prima della fine di quest’anno, possibilmente al Salone di Los Angeles 2018.

Anteprime

Mercedes-Benz GLE Coupé: le fotografie e i dati ufficiali

La firma di Stuttgart lancia l'anti X6