Anteprime

Mercedes-Maybach Pullman

Si aggiorna la limousine della Stella

Dopo l’aggiornamento della Mercedes-Maybach Classe S presentato al Salone di Ginevra 2018, la Casa della Stella presenta la nuova versione della variante limousine, la maestosa Mercedes-Maybach Pullman che si aggiorna con un leggero lifting estetico e un upgrade per il V12.

La sua più moderna espressione del lusso fa sembrare quasi ridicoli i 5.453 mm di lunghezza della Maybach S600, estendendosi fino a ben 6.499 mm. Oltre a questo aumento di misura la Classe S Pullman cresce anche in altezza (+100 mm) e allunga il passo che ora arriva a ben 4.418 mm (la lunghezza di una berlina media).

Le novità estetiche passano per una reinterpretazione della griglia del radiatore e nuove tonalità per la carrozzeria, oltre ad una nuova telecamera frontale. Il reparto ruote mantiene i cerchi da 20 pollici.

La Mercedes-Maybach Pullman può ospitare, nella parte posteriore dell’abitacolo, fino a quattro passeggeri disposti uno di fronte all’atro. Tra la parte posteriore e quella anteriore dell’abitacolo c’è una finestra rettangolare ad azionamento elettrico che monta uno schermo piatto da 18,5 pollici.

I passeggeri dei sedili posteriori potranno inoltre contare su strumenti posizionati sul tetto che danno informazioni sulla temperatura esterna, la velocità e l’ora. Inoltre l’impianto stereo Burmester regala un’esperienza acustica unica. Per quanto riguarda i materiali troviamo pelle e legni che rivestono tutto l’abitacolo.

A spingere la limousine targata Mercedes ci pensa il mastodontico V12 biturbo 6.0 da 630 CV (+100 CV) e 1.000 Nm di coppia (+170 Nm), disponibili dai 1.900 giri.

Ginevra 2018: le foto dagli stand

Mercedes a Ginevra 2018: le altre novità

Mercedes è la Casa che ha portato più novità a Ginevra 2018: oltre alla classe A e alla AMG GT Coupé4 troviamo i restyling di classe C e classe S Maybach, la G 63 AMG e il classe X V6