Anteprime

Nuova Opel Combo 2018

Svelata la quinta generazione della multispazio tedesca. Si parte dalla versione Life

Opel presenta la nuova Combo 2018. La quinta generazione della multispazio della firma tedesca arriva con importanti novità tecniche. Prima di tutto condivide la piattaforma con la nuova Citroen Berlingo 2018, svelata pochi giorni fa, e con la Peugeot Partner 2018, che arriverà a breve. Così si completerà il trio di veicoli commerciali del Gruppo PSA che condivideranno gran parte dei componenti.

Due carrozzerie, corta o lunga

La quinta generazione della Opel Combo è stata presentata per il momento nella versione Life, rivolta all’uso familiare. Grazie alla sua modularità, praticità e alle differenti configurazioni che offre, la Opel Combo si posizionerà a listino come opzione idonea sia per l’uso commerciale che per quello familiare. Sarà disponibile nella versione corta (4,40 metri di lunghezza) o larga (4,75 metri) che offrirà la doppia configurazione a cinque o sette posti.

Nuovo look

Esteticamente la nuova Opel Combo Life sfoggia una nuova immagine caratterizzata da uno sbalzo anteriore corto e dal cofano elevato che le da un aspetto più equilibrato, sicuro e robusto. Al frontale spiccano anche la griglia frontale rinnovata e i fari con luci diurne a LED. I grossi passaruota, i dettagli cromati e i nuovi cerchi caratterizzano la fiancata della nuova Combo, mentre al posteriore troviamo nuovi gruppi ottici. Nella versione corta il portabagagli offre 597 litri di spazio di carico, mentre la versione lunga arriva fino a 850 litri.

All’interno la console centrale è suddivisa in tre aree differenti. Nella parte superiore si trova lo schermo touch da 8 pollici. Nella parte inferiore ci sono i controlli del climatizzatore e, ancora più in basso, un vano porta bottiglia da mezzo litro.

I sedili posteriori, regolabili individualmente, posso essere configurati con funzione di riscaldamento e ognuno è dotato di attacco isofix per il seggiolino. Disponibile anche il tetto panoramico, mentre il sistema di infotainment è compatibile sia con Apple CarPlay che con Android Auto.

Assistenza alla guida

La nuova Opel Combo non è esente dai sistemi di assistenza alla guida. È infatti possibile equipaggiarla con le nuove tecnologie del pacchetto ADAS, tra cui la telecamera posteriore, l’allerta di stanchezza del guidatore, il cruise control adattivo, il sistema di mantenimento della corsia, l’Head-Up Display e il rilevamento dei pedoni.

Motorizzazioni

Per quanto riguarda le motorizzazioni Opel non ha ancora fornito dettagli specifici, anche se molto probabilmente verrà proposta con gli stessi 1.2 Puretech e 1.5 BlueHDi già annunciati sulla Berlingo. Sarà disponibile, inoltre, il sistema IntelliGrip già visto sulla Opel Grandland X.

Anteprime

Nuova Citroen Berlingo 2018

Svelata la nuova multispazio francese, a cinque o sette posti. Debutterà al Salone di Ginevra 2018