Anteprime

Peugeot 508 SW: le foto e le info della familiare

Dopo la berlina arriva anche la versione station wagon. Debutterà al Salone di Parigi 2018

Dopo l’unveiling della berlina, Peugeot svela anche la versione familiare della nuova 508, il cui debutto ufficiale avverrà, in anteprima mondiale, al prossimo Salone di Parigi 2018.

Look e dimensioni

La nuova station wagon del Leone mantiene il design affilato della parte anteriore, con i tratti principali praticamente immutati fino al retrotreno. I volumi posteriori sono però completamente rivoluzionati con il tetto spiovente all’indietro, in stile shooting brake, e un portellone di grandi dimensioni che da accesso ad un ampio portabagagli da 530 litri di capacità di carico e con una soglia di carico molto bassa, a soli 63,5 cm da terra. In quanto a dimensioni misura 4.780 mm in lunghezza (+30mm rispetto alla berlina), 1.859 mm in larghezza, 1.420 mm in altezza e vanta un passo di 2.793 mm.

Come tutta l’ultima generazione di modelli Peugeot, Citroen e DS, anche la nuova 508 station wagon si basa sulla piattaforma modulare EMP2 del Gruppo PSA, grazie alla quale la familiare del Leone risparmia 70 kg di peso (rispetto al modello attuale), migliora la dinamica di guida e la sicurezza, quest’ultima incrementata grazie ad un nuovo sistema di saldatura.

Sotto il profilo tecnico, la nuova 508 SW 2018 al posteriore monta uno schema multibraccio che migliora il comportamento con la sospensione adattiva, disponibile in optional sulla gamma e di serie sulla versione GT.

Tecnologia e sicurezza al top

All’interno la parte anteriore dell’abitacolo non presenta differenze rispetto alla 508 berlina, con la plancia moderna e il meglio della tecnologia del marchio francese. Il quadro strumenti i-Cockpit dispone di uno schermo ad alta definizione da 12,3 pollici e un monitor da 10 pollici che fa da interfaccia al sistema di infotainment. Il reparto sicurezza può contare su un autentico arsenale di sistemi di ultimissima generazione, tra cui il il cruise control adattivo con funzione Stop & Go, l’assistente di mantenimento della corsia, l’assistente per il parcheggio con sensori, la frenata d’emergenza automatica con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il riconoscimento della segnaletica, il rilevatore dell’angolo morto con correzione della traiettoria e, come optional, potrà avere anche il Night Vision con telecamera ad infrarossi in grado di intercettare esseri viventi anche con visibilità ridotta fino a 200 metri.

Motorizzazioni

La famiglia di motori disponibili per la Peugeot 508 SW sarà condivisa al 100% con la berlina, potendo contare su quattro opzioni diesel con tecnologia BlueHD, con potenze comprese tra i 130 e i 180 CV e due benzina 1.6 PureTech da 180 e 225 CV. Due le trasmissioni disponibili: il cambio manuale a sei marce o l’automatico EAT8. Spazio anche per la variante ibrida con motore a benzina, in grado di garantire fino a 50 km di autonomia in modalità EV, che arriverà però nella seconda metà del 2019.

Foto

Peugeot 508

La berlina del Leone