Anteprime

Svelato il piano industriale FCA: 26 nuovi modelli entro il 2022

Ecco le novità più importanti che vedremo nei prossimi 4 anni

Durante la presentazione del nuovo piano industriale di FCA Sergio Marchionne ha oggi svelato le novità di prodotto che – stando almeno alle promesse – dovrebbero arrivare sul mercato entro il 2022. Il Gruppo si concentrerà fondamentalmente sui marchi Jeep, Ram, Maserati e Alfa Romeo per un totale di 26 nuovi modelli che vedremo nei prossimi 4 anni.

Le novità Jeep

Il marchio off-road americano darà alla luce 10 nuovi modelli entro il 2022, diversi dei quali saranno elettrificati (4 a zero emissioni). L’offensiva di prodotto Jeep prevede l’ingresso del marchio in tre nuovi segmenti: quello degli utility vehicle con una mini Renegade, nel segmento dei pick up e delle grandi SUV a sette posti. Aumenteranno anche gli allestimenti speciali con l’introduzione della nuova gamma Deserthawk dedicata al fuoristrada su sabbia.

Le novità Maserati

Con l’obiettivo di arrivare, nel 2022, a 100mila unità vendute all’anno, la Casa del Tridente è pronta a sfoderare sei nuovi modelli nei prossimi 4 anni. Tra questi è prevista una sorella minore per la SUV Levante e rispunta il nome della Alfieri, la coupé sportiva che, secondo il nuovo piano industriale FCA sarà declinata in tre diverse versioni: una a zero emissioni, una ibrida plug-in e una con motore a combustione tradizionale.

Le novità Alfa Romeo

Anche il Biscione punta a far crescere i numeri. Il 2022 sarà l’anno in cui, secondo le speranze del marchio, si venderanno 400mila Alfa Romeo. La crescita punterà tutto su modelli derivati dalle attuali Giulia e Stelvio. Da queste deriveranno sette nuovi modelli di cui due destinati esclusivamente alla Cina. Le novità prevedono una versione più piccola della Stelvio, una più grande e due sportive che prenderanno il posto della 4C. Si è parlato di una supercar da 100 chilometri orari in 3 secondi che riprenderà la denominazione 8C, e una versione coupé della Giulia, denominata GTV e con oltre 600 CV di potenza.

Le novità Fiat

In quanto a Fiat la novità più importante emersa nell’esposizione del piano industriale FCA riguarda l’elettrificazione della 500 che, nella prossima generazione del 2020 riceverà il nuovo powertrain mild-hybrid con impianto a 12 volt (P1F).

Verso l’elettrificazione

La 500 non sarà l’unica a elettrificarsi, FCA ha infatti dichiarato di star lavorando a ben cinque nuovi motori elettrici che saranno utilizzati su diversi tipi di powertrain: ibrido mild, ibrido full, ibrido plug-in ed elettrico puro.