Anteprime

Porsche Taycan: i primi dettagli sull’elettrica

600 CV, 500 km di autonomia e sistema a 800 volt per la sportiva a zero emissioni di Stuttgart

di Junio Gulinelli -

La Taycan è probabilmente uno dei modelli più attesi di Casa Porsche dell’ultima decade. Si tratta della prima elettrica della firma tedesca e da Stuttgart arrivano i primissimi dettagli ufficiali.

Il primo è la conferma del suo arrivo nel 2019. Il secondo riguarda una serie di informazioni relative al powertrain.

Ad esempio Porsche conferma che la Taycan disporrà di una potenza complessiva di 600 CV, erogati da due motori elettrici (PSM, Permanently Synchronous Motors) disposti ognuno su un asse. La trazione sarà quindi integrale.

Anche le prestazioni della nuova Porsche Taycan non sono più segrete: sarà capace di raggiungere i 100 km/h da ferma in 3, 5 secondi e i 200 km/h in 12 secondi. E con una sola ricarica delle batterie sarà in grado di percorrere fino a 500 km (non è chiaro a quale ciclo i riferisce questo valore).

Porsche ha inoltre svelato che, grazie al suo sistema a 800 volt, la Taycan potrà sfruttare supercaricatori che riforniranno le batterie di energia sufficiente a percorrere 400 km, in soli 15 minuti.

Secondo la Casa di Zuffenhausen le aspettative di vendita della Porsche Taycan si attesterebbero sulle 20mila unità all’anno, due terzi dei volumi di vendita che raggiunge attualmente la 911.

Anteprime

Porsche Taycan, svelato il nome della prima elettrica di Zuffenhausen

Si avvicina alla produzione la prima sportiva a zero emissioni