Anteprime

Renault Mégane R.S. Trophy 2018

Arriva la versione più radicale della compatta francese. 300 CV e soluzioni tecniche da sportiva di razza

La nuova Renault Mégane R.S. Trophy sarà prodotta presso gli stabilimenti di Palencia, sarà ancora più sportiva della già radicale versione R.S. e, secondo Renault, offrirà prestazioni superiori a tutta la gamma.

Il motore 1.8 turbo a iniezione diretta raggiunge la soglia dei 300 CV (+20 CV), mentre la coppia massima sale a 420 Nm nella versione con il cambio automatico EDC (400 Nm con il manuale).

Per sfruttare al massimo il turbocompressore, gli ingegneri francesi hanno fatto ricorso a una tecnologia, derivata dalla Formula 1, che impiega cuscinetti ceramici anziché in acciaio e lubrificati a olio, che riducono gli attriti e rendono più efficace l’entrata del turbo.

Nuovo anche il sistema di scarico che migliora il sound.

Altra novità è rappresentata dal sistema 4Control (presente anche sulla R.S.) che permette la sterzata delle 4 ruote. La Renault Mégane R.S. Trophy monta di serie il telaio Cup con differenziale Torsen, ammortizzatori idraulici più rigidi del 25% e barre stabilizzatrici maggiorate.

In quanto a prestazioni promette uno scatto da 0 a 100 km/h in 5”7 e velocità massima di 260 km/h.

Anteprime

Nuova Renault Mégane R.S.: avrà il 4Control

La versione arrabbiata della compatta francese monterà il sistema delle 4 ruote sterzanti