Anteprime

Skoda: 19 nuovi modelli entro il 2020

L'offensiva di prodotto punterà molto sulle elettriche, sulle ibride e sulle plug-in

Skoda-Vision-X-concept-front-three-quarters-at-2018-Geneva-Motor-Show

Skoda punta su una vasta offensiva di prodotto che, nei prossimi due anni, le permetterà di ampliare la sua offerta sul mercato. Entro il 2020, infatti, la Casa ceca avrebbe in programma di lanciare 19 modelli, con un’attenzione speciale alle elettriche, ibride e plug-in, con cui metterà le basi per una strategia che porterà il marchio ad offrire in listino dieci modelli completamente elettrici entro il 2025.

Queste informazioni, anche se non dettagliate, sono state confermate dai vertici di Skoda durante la recente conferenza annuale. La Casa di Mladá Boleslav non ha rivelato quali saranno questi 19 nuovi modelli, ma ha confermato che tra questi ci sarà la versione di produzione della Skoda Vision X Concept, il SUV di dimensioni medie – svelato al Salone di Ginevra 2018 – che arriverà il prossimo anno per completare l’offerta delle Sport Utility della firma.

Già a partire dal prossimo anno, il 2019, vedremo arrivare sul mercato i primi modelli elettrificati targati Skoda, come la Citigo elettrica e la versione ibrida plug-in della Skoda Superb. L’anno successivo Skoda presenterà la versione di produzione della Vision E Concept, un’altra elettrica basata sulla piattaforma modulare MQB.

Quest’offensiva di prodotto di Skoda è supportata da un 2017 che è valso come anno record per la storia del marchio, con 1,2 milioni di veicoli consegnati con un beneficio operativo record 1,6 miliardi di euro. Per questo Skoda ha deciso di investire, per i prossimi 5 anni, 2 miliardi di euro per l’elettromobilità e per nuovi servizi di mobilità.

Salone di Ginevra 2018

Skoda Vision X: ibrida a metano

Il prototipo della Casa boema che debutterà al Salone di Ginevra