Anteprime

Suzuki Swift Sport BeeRacing

La versione sportiva ordinabile solo online con prezzi a partire da 18.000 euro

Dopo averne annunciato il debutto Europeo, Suzuki anticipa l’arrivo della nuova Swift Sport sul mercato nazionale con una versione speciale acquistabile solo sul Web e denominata BeeRacing. Sarà acquistabile solo online nel periodo dal 14 marzo al 18 aprile al prezzo esclusivo di € 18.000 (IVA inclusa, esclusa IPT).

Livrea BiColor

La Suzuki Swift Sport BeeRacing sfoggia una livrea BiColor con tinta Giallo Champion e tetto, montanti e calotte degli specchietti retrovisori in Nero Dubai metallizzato. A completare il look ci sono le stripes longitudinali a contrasto nere e gialle.

Caratteristici della versione Sport della Swift sono anche il frontale specifico con una presa d’aria maggiorata e un kit aerodinamico composto da spoiler anteriore, minigonne ed estrattore posteriore con finitura effetto carbon. Nella parte posteriore spiccano anche lo spoiler in tinta con il tetto e il doppio terminale di scarico. Un altro tocco distintivo viene dagli inediti cerchi da 17 pollici BiColor, con pneumatici 195/45.

Abitacolo racing

Anche all’interno la nuova Swift Sport BeeRacing esprime tutta la sua sportività con sedili profilati con poggiatesta integrato, cuciture a contrasto, rivestimenti dedicati e ricamo Sport, che supportano perfettamente i fianchi e le spalle del pilota. L’attenzione per i dettagli traspare, poi, dagli inserti sul tunnel centrale, sulla plancia e sui pannelli delle porte con una grafica sfumata in Rosso Lava, in tinta con le cuciture rosse del volante sportivo e della cuffia leva del cambio.

Su questa nuova generazione della Swift Sport, che vanta un peso a secco di 975 kg è montato il motore 1.4 BOOSTERJET da 140 CV e 230 Nm. Con questo powertrain la piccola di Hamamatsu scatta da 0 a 100 km/h in soli 8,1 secondi e può raggiungere i 210 km/h.

Equipaggiamento

Tra la dotazione di serie troviamo il sistema Infotainment con schermo touch da 7”, navigatore con mappe 3D, radio DAB+, Bluetooth e connettività MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto oltre, naturalmente, a prese USB e AUX. Il climatizzatore automatico è di serie, così come la retrocamera, i fari full LED con sensore crepuscolare e il cruise control adattivo.

Standard sono anche i dispositivi di sicurezza attiva evoluti“attentofrena” (frenata automatica con riconoscimento pedone), “restasveglio” (monitoraggio dell’attenzione del guidatore) e “guidadritto”, ovvero il sistema di mantenimento corsia, ulteriormente ottimizzato su SWIFT Sport con l’introduzione di una funzione di ausilio allo sterzo: quando i sensori rilevano un imminente superamento della linea di corsia, il sistema non si limita ad avvertire il guidatore ma lo aiuta a riportare il veicolo sulla traiettoria corretta.

Francoforte 2017

Nuova Suzuki Swift Sport, il debutto a Francoforte 2017

La versione sportiva della piccola giapponese sarà svelata il 12 settembre