Anteprime

Volvo, con la S60 debutta la nuova linea Polestar Engineered

Sotto il cofano la motorizzazione T8 Twin Engine elettrificata, da 415 CV

Ad una sola settimana dall’unveiling della nuova Volvo S60 e a pochi mesi dal lancio del nuovo marchio autonomo Polestar, la casa svedese annuncia l’imminente arrivo di una nuova linea di vetture elettrificate ad alte prestazioni. La gamma sportiva di Volvo sarà quindi contraddistinta dal marchio Polestar Engineered, che debutterà proprio con la nuova generazione della berlina scandinava.

Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars ha dichiarato:

“Le auto elettriche sono il nostro futuro. Oggi inizia una nuova era per i modelli Volvo elettrificati, ottimizzati grazie alla maestria ingegneristica di Polestar in ambito prestazionale. Questa strategia affonda le sue radici nella nostra convinzione, da tutti condivisa in Volvo, che il futuro dell’industria automobilistico sarà basato sulla trazione elettrica.”

L’offerta sarà disponibile esclusivamente per le versioni top di gamma T8 Twin Engine e va a posizionarsi al di sopra delle versioni R Design di Volvo. Dal prossimo anno, poi, le versioni Polestar Engineered verranno realizzate, in numero limitato, anche per la nuova V60 station wagon e per il SUV XC60.

I nuovi cerchi ultra-leggeri si distinguono per la struttura ‘a giorno’ dei raggi che lascia intravedere le importanti pinze dei freni con finitura in tinta oro, che è il nuovo colore che contraddistinguerà i componenti polestar Engineered, insieme ai tubi di scarico cromati neri e alle cinture di sicurezza color oro. Dedicati a questa versione saranno anche le pinze monoblocco con pastiglie dei freni sportive.

Le sospensioni multilink anteriori e posteriori sono dotate di ammortizzatori Öhlins top di gamma con valvola regolatrice a due vie che consente un irrigidimento di molle e ammortizzatori mantenendo invariato il livello di confort.

Grazie alla messa a punto della centralina elettronica, la potenza complessiva dell’unità T8 Twin Engine elettrificata montata sulla S60 risulta incrementata a 415 CV, con 670 Nm di coppia motrice erogata (+15 CV e + 30 Nm). Le ottimizzazioni del software contribuiscono a migliorare anche i consumi di carburante e la neutralità delle emissioni allo scarico, oltre a rendere più precisa la selezione delle marce.

PanoramautoTV / News

Volvo V90

La station wagon Volvo più elegante di sempre.