Eco

Faraday Future: arrivano investimenti per 2 miliardi

Evergrande Health Industry Group Limited, una compagnia con sede a Hong Kong, acquista il 45% delle azioni di FF

Faraday Future ha confermato, con un comunicato ufficiale, nuovi investimenti per portare a termine il suo progetto. Anche se già alla fine dello scorso anno Yia Jueting aveva comunicato di aver trovato nuovi investitori, soltanto ieri, sei mesi dopo, la notizia è stata resa ufficiale.

Evergrande Health Industry Group Limited, una compagnia con sede a Hong Kong, dove è anche quotata in borsa, offrirà liquidità economica. Non si tratta di una semplice investitore, visto che diventa automaticamente il maggior azionista di Faraday Future, anche se non ne avrà il completo controllo visto che detiene il 45% delle azioni. Il 33% restante rimane in mano dei vecchi azionisti, mentre il 22% è di proprietà degli impiegati della marca.

Fino ad ora le indiscrezioni avanzavano l’ipotesi di investimenti per 1 miliardo di dollari, ma FF ha raddoppiato la somma ufficializzando investimenti per 2 miliardi di euro. Allo tesso tempo Yia Jueting viene ufficializzato come CEO del marchio.

Per il momento i piani di Faraday Future non sembrano esser cambiati, anche se la produzione della FF91 non inizierà ad agosto come era stato promesso qualche mese fa. Entro la fine dell’anno dovrebbe terminare la ristrutturazione degli impianti industriali in California e, dopo la produzione di un numero ridotto di esemplari, la marca dovrebbe essere pronta a iniziare la produzione in grande scala della FF91, probabilmente a inizio 2019.

Eco

Faraday Future FF 91: l'anti tesla è arrivata?

700 km di autonomia, oltre 1.000 CV e 0-100 km/h in 2,34 secondi. 5mila dollari per prenotarla ora, ma il prezzo finale è ancora sconosciuto