Eco

Nissan, partita la produzione della Sylphy Zero Emission

La nuova vettura è sviluppata sulla base della LEAF e della Sylphy, berlina molto venduta in Cina

È iniziata la produzione della Nissan Sylphy Zero Emission, il primo veicolo 100% elettrico costruito in Cina per i clienti cinesi che si propone di inaugurare una nuova era di elettrificazione nel più grande mercato automobilistico del mondo. Il modello è stato sviluppato a partire dalla piattaforma di Nissan LEAF, il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo e da Sylphy, la berlina Nissan più venduta in Cina. È prodotta presso lo stabilimento Dongfeng Nissan di Huadu.

Hiroto Saikawa, Presidente e CEO Nissan Motor Co., Ltd., ha dichiarato: “L’espansione nel mercato cinese è un punto fondamentale del piano a medio termine di Nissan, Nissan M.O.V.E. to 2022. La Cina è il mercato automobilistico più grande al mondo sia in termini di volumi che di capacità di sviluppo dell’industria stessa. Il mercato si sta evolvendo rapidamente, specialmente nei settori di elettrificazione e connettività. Infatti la Cina è considerato come il paese che guiderà l’adozione e la diffusione della mobilità elettrica nei prossimi anni. Siamo fiduciosi che Sylphy Zero Emission rivesta un ruolo centrale nel mercato elettrico, aprendo la strada all’attuazione della strategia Nissan Intelligent Mobility in Cina. Entro la fine del 2019, il piano di DFL prevede il lancio di cinque nuovi modelli elettrici tramite i brand Nissan, Venucia e Dongfeng. Proporremo una gamma di veicoli elettrici che soddisfi le esigenze dei clienti di tutti i segmenti di mercato”.