News

Aston Martin Volante Vision Concept: il primo aereo del marchio di Gaydon

Decollo e atterraggio verticale, powertrain ibrido e guida autonoma

di Junio Gulinelli -

In collaborazione con la Cranfield University, la Cranfield Aerospace Solution e la Rolls-Royce, Aston Martin ha presentato al Farnborough International Airshow 2018 la Volante Vision Concept.

Si tratta di un prototipo di aereo a decollo e atterraggio verticale (VTOL) destinato al trasporto passeggeri per le medie e lunghe distanze. Per il momento si tratta di uno studio di design che anticipa nuove forme di trasporto personale per viaggi rapidi e lussuosi, con un occhio di riguardo all’ambiente. Il sistema di propulsione è infatti ibrido e il veicolo è dotato di tecnologia di guida autonoma.

Esteticamente si ispira alla hyper car di Gaydon, l’Aston Martin Valkyrie, con una cabina centrale in grado di ospitare fino a tre passeggeri.

Secondo quanto dichiarato da Aston Martin, la Volante Vision Concept sarebbe in grado di volare a una velocità compresa tra i 320 e i 400 km/h, il che gli permetterebbe di coprire la distanza tra Londra e Parigi in solo un’ora.

Anteprime

Aston Martin Valkyrie AMR Pro: i primi bozzetti

Ecco la versione da pista della Hypercar inglese