News

Elon Musk pronto a lanciare la Roadster nello spazio

A gennaio la piccola sportiva elettrica (di prima generazione) verrà lanciata in orbita attorno a Marte

Elon Musk è noto essere il fondatore di Tesla. Ma non è l’unica compagnia che controlla. The Boring Company è in pieno sviluppo di Hyperloop (trasporto ad alta velocità di merci e passeggeri all’interno di tubi a bassa pressione), mentre SpaceX si incarica dei progetti speciali.

Per questo, quando qualche settimana fa è stata presentata la nuova Tesla Roadster nessuno aveva preso sotto gamba l’idea di Musk di mandare la piccola sportiva nello spazio. E ora è arrivata, puntuale come un orologio, la conferma di questa impresa.

Il magnate sudafricano ha infatti pubblicato delle foto in cui la cabriolet (un esemplare della prima generazione) è posizionata dentro del razzo Falcon Heavy, pronta per le prove preliminari al lancio, che dovrebbe avvenire a gennaio.

L’obiettivo è mettere l’auto in orbita, attorno a Marte, e una volta lì verranno lanciata nello spazio profondo in un orbita ellittica. Su twitter, suo canale preferito, il CEO di Tesla ha commentato:

“Un’auto rossa per il pianeta rosso. I test di volo normalmente utilizzano un simulatore di massa con blocchi di cemento o di ferro, ma a noi sembrava noioso. Essere noiosi è orribile, soprattutto per le aziende, così abbiamo deciso di inviare qualcosa si inusuale. Il carico sarà una Roadster originale”.

Anteprime

Tesla Roadster: pronta per il 2020

La Casa californiana svela la seconda generazione della piccola sportiva. Questa volta con 10.000 Nm di coppia e mille km di autonomia