News

Honda Civic: negli Usa già si aggiornano la Coupé e la Sedan

Restyling per la compatta giapponese Oltreoceano. Leggero ifting estetico e novità per l'equipaggiamento

L’attuale generazione della Honda Civic è un modello molto giovane. Nel nostro mercato ha debuttato circa un anno fa e, dall’altra parte dell’Atlantico si è rinnovata praticamente in contemporanea con l’Europa. Nonostante questo, la divisione nordamericana di Honda ha già preparato un aggiornamento per la compatta giapponese, che include un leggero lifting estetico e novità per l’equipaggiamento.

Questo restyling della nuova Honda Civic arriverà negli Stati Uniti nel 2019 e coinvolgerà solo le varianti di carrozzeria Coupé e Sedan. La prima è un’opzione esclusiva per il mercato d’Oltreoceano, mentre la berlina è condivisa con il mercato europeo. Per il momento, però, non ci sono notizie ufficiali che parlano dell’arrivo di questo restyling anche sui mercati del Vecchio Continente.

Leggeri ritocchi estetici

Di fatto le novità riguardano i paraurti, leggermente ridisegnati, con nuove griglie e gruppi ottici modificati. Al posteriore la berlina riceve una nuova rifinitura cromata.

Più sicura

A livello i equipaggiamento è dove troviamo più novità, con l’avviso di collisione frontale, il sistema di frenata d’emergenza, il cruise control adattivo e il sistema di mantenimento della corsia, tutti previsti di serie a partire dall’allestimento d’ingresso della gamma.

Nuovo allestimento ‘Sport’

Tra gli allestimenti LX ed EX si inserirà inoltre un nuovo allestimento denominato ‘Sport’ che prevede cerchi in lega da 18 pollici, griglia frontale nera, nuove minigonne laterali e, nel caso della berlina, un paraurti posteriore più sportivo con terminali di scarico cromati.

Primo contatto

Honda Civic 2017: più grande e più tecnologica

Nuova piattaforma, nuovi motori e look rivoluzionato per la compatta giapponese