News

Honda Civic, per la prima volta arriva il cambio automatico insieme al diesel

Il motore i-DTEC da 1.6 litri può essere abbinato alla trasmissione automatica a nove velocità

La Honda Civic da oggi è disponibile presso tutte le concessionarie con il motore diesel i-DTEC da 1.6 litri abbinato ad una trasmissione automatica a nove velocità in grado di migliorare la fluidità di marcia garantendo un consumo di carburante medio ufficiale di 4,1 l/100 km. È la prima volta che su una Civic è disponibile la combinazione di motore diesel e cambio automatico.

Prestazioni brillanti

Il motore eroga 120 CV (88 kW) a 4.000 giri/min con 300 Nm di coppia a 2.000 giri/min. Unito al cambio automatico a nove velocità, è in grado di portare la Civic da 0 a 100 km/h in 11 secondi fino a raggiungere una velocità massima di 200 km/h. Oltre all’efficienza nei consumi, nel ciclo combinato in base al nuovo test NEDC, la nuova Civic da 1.6 litri con cambio automatico ha registrato emissioni di CO2 contenute pari a 108 g/km (quattro porte) e 109 g/km (cinque porte).

Cambio rapido ed efficace

Grazie alla varietà dei rapporti di cambio, la versione automatica assicura cambi di marcia morbidi ed una accelerazione lineare tra un innesto e l’altro. A seconda della velocità del motore e dell’intensità dell’accelerazione, la trasmissione è anche capace di “saltare” i cambi per offrire una risposta rapida, ad esempio scalando direttamente dalla 9a alla 5a marcia o dalla 7a alla 4a marcia, in aggiunta alle scalate di una e due marce.