News

La Jaguar i-Pace sarà uno dei nuovi taxi di Monaco di Baviera

10 crossover elettriche inglesi in servizio nella città del Sud della Germania

La nuova Jaguar I-Pace sta iniziando a diventare popolare nel mondo delle flotte. Oltre ai 200 esemplari della SUV elettrica inglese contrattati da WeKnowGroup come navette all’aeroporto londinese di Heathrow, o alle 20.000 unità con cui Waymo vuole mettere in piedi un’enorme flotta di veicoli autonomi, anche la maggior compagni di Taxi di Monaco di Baviera ha scelto la crossover a zero emissioni.

In totale sono 10 le Jaguar I-Pace arruolate questa settimana nella città del Sud della Germania, pronte ad entrare in servizio. Prive di modifiche rispetto alla versione originale di serie, saranno spinte dai due motori elettrici disposti ognuno su un asse, per un totale di 400 CV e 696 Nm di coppia massima. Con questa configurazione la I-Pace è in grado di sprintare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, con 250 km/h di velocità massima.

Le batterie da 90 kWh le permettono di percorrere fino a 543 km con una sola ricarica, più che sufficienti per una giornata di servizio.

Los Angeles Auto Show

Jaguar I-Pace: zero emissioni anche per il Giaguaro

Al Salone di Los Angeles debutta la prima elettrica della Casa inglese. Sportiva, razionale e iper-tecnologica