News

Lancia Delta Futurista: rivive il mito dei rally

Ne saranno prodotti solo 20 esemplari da Automobil Amos, ognuno costerà 300.000 euro e avrà un nome specifico

di Junio Gulinelli -

Grazie ad Automobil Amos rivive uno dei miti dell’automobilismo moderno, la Lancia Delta Integrale della fine degli Anni ’80. Come vale per la nuova Lancia Stratos, anche questo progetto non è associato in nessun modo al marchio Lancia e nel suo caso nasce da un’idea di un appassionato delle quattro ruote classiche: Eugenio Amos.

La nuova Lancia Delta Futurista doveva debuttare niente meno che al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este nella categoria dei prototipi, ma per motivi di tempistiche il lancio è slittato al prossimo 6 settembre, in occasione del Grand Basel, in Svizzera.

Innanzi tutto va detto che questo revival del Deltone diventerà un pezzo destinato a pochi collezionisti, visto che ne saranno prodotti, artigianalmente e in Piemonte, soltanto 20 esemplari, ognuno dei quali riceverà un nome specifico. Il Prezzo? Costerà 300.000 euro.

Un costo proibitivo, sì, ma per un’auto veramente esclusiva, che peserà 1.250 kg grazie all’uso abbondante di carbonio e alluminio. La sospensione anteriore sarà un’evoluzione del sistema McPherson con doppio quadrilatero e il motore subirà un upgrade da 330 CV.

Il cambio è rimasto quello originale della Lancia Delta Integrale, opportunamente aggiornato, così come i differenziali e l’albero di trasmissione, mentre i cerchi in alluminio sono gommati con pneumatici Pirelli P Zero Trofeo R.

Il tocco moderno è riservato agli ammortizzatori, firmati Bilstein, a controllo elettronico, così come sarà dotata del sistema keyless.

L’impostazione generale dell’abitacolo di questa Delta Futurista è rimasta quello classica della compatta sportiva del passato, anche se sono stati introdotti nuovi pulsanti e indicatori, rifiniture in carbonio sulla plancia e sul tunnel centrale e i sedili Recaro sono rivestiti in Alcantara.

Auto Sportive

Lancia Delta Integrale Evo 3: l'ultima eroina

L'unico prototipo esistente dell'ultima evoluzione dell'auto da rally più amata di tutti i tempi