News

Mercedes-Benz Sprinter 2018, la soluzione ideale per l’industria 4.0

Debutta a giugno la nuova generazione del van della Stella. È ancora più tecnologico, connesso e confortevole. E ha un prezzo di partenza di circa 23.000 euro

di Francesco Irace -

Nell’ambito di un evento che ha riunito la stampa nazionale presso la sede di Mercedes-Benz Roma (di Via Salaria), il marchio della Stella ha annunciato il lancio sul mercato la nuova generazione dello Sprinter, veicolo commerciale di enorme successo che oggi ancor più di prima punta principalmente alle piccole e medie imprese e ai milioni di artigiani italiani che necessitano quotidianamente di un mezzo che li agevoli nel loro lavoro.

Partnership con Confartigianato

Non è un caso, infatti, che tra Mercedes-Benz Vans e Confartigianato sia nata una partnership strategica per creare un canale diretto tra il “produttore e il consumatore, potenziale o reale che sia”, e per stabilire anche delle convenzioni economiche. Il punto di partenza di questo progetto è “Artigenio Excellence 4.0”, che prima racconta le eccellenze dell’artigianato italiano con una web series e poi permette alle cinque realtà artigianali più interessanti di raccontarsi attraverso un roadshow nelle principali città italiane. Intanto, nei prossimi giorni – a partire dal 14 giugno – nei vari punti vendita italiani Mercedes-Benz aprirà le porte delle concessionarie per permettere a tutti i di conoscere il nuovo Sprinter, che sarà disponibile in oltre 1.700 versioni diverse.

Weltpremiere Mercedes-Benz Sprinter 2018
Credits: Mercedes-Benz Sprinter – Interieur Mercedes-Benz Sprinter – Interior

23 anni di successi e di progresso tecnologico

Lo Sprinter nasce nel 1995 e in venti anni (3,4 milioni di veicoli in 150 paesi, in Italia circa 140 mila unità) di innovazione ha percorso diverse tappe che lo hanno poi portato a rappresentare oggi una soluzione ideale per le imprese che si affacciano nell’era dell’industria 4.0. I suoi principali punti di forza sono le più moderne possibilità di collegamento in rete e i servizi Pro connect, che lo proiettano perfettamente nel progetto di mobilità che vedrà (più o meno) presto tutti i veicoli connessi tra loro. Per il lancio sul mercato di Mercedes PRO connect come dotazione di fabbrica, in 19 Paesi europei vengono introdotti otto pacchetti con servizi centralizzati basati sulla flotta, sul veicolo, sul conducente e sulla posizione. Tra i principali servizi figurano, ad esempio, Stato del veicolo, Logistica del veicolo, Gestione della manutenzione e delle riparazioni ed un Registro di viaggio digitale. I nuovi servizi vengono utilizzati tra l’altro con il sistema multimediale completamente nuovo MBUX, un display HD con dimensioni fino a 10,25 pollici, un comando touchscreen ed un sistema di comando vocale intuitivo.

Weltpremiere Mercedes-Benz Sprinter 2018
Credits: Mercedes-Benz Sprinter – Interieur Mercedes-Benz Sprinter – Interior

Per tutte le taglie e con la trazione anteriore

Per il resto il nuovo Mercedes-Benz Sprinter sarà proposto in quattro versioni, Compact, Standard, Long ed Exralong, con lunghezze che variano dai 5,267 ai 7,367 metri. Oltre alle collaudate trazioni posteriori e integrali, arrivano ora la nuova trazione anteriore e il cambio 9G-Tronic. Con la trazione sulle ruote anteriori lo Sprinter guadagna anche qualcosa nella capacità di carico (fino a 5,5 tonnellate), mentre la cabina è stata ulteriormente migliorata e pensata per offrire il massimo comfort soprattutto a chi resta al volante per diverse ore: tutti i dettagli sono curati e la qualità percepita è sempre molto alta, come accade su tutti i veicoli del brand tedesco. Per quanto riguarda i sistemi di sicurezza il nuovo Sprinter è dotato di un Distronic di ultima generazione (DISTRONIC PLUS) capace di seguire autonomamente un veicolo che precede in autostrada fino al completo arresto del veicolo, e di tutti i più recenti sistemi di assistenza alla guida.

Weltpremiere Mercedes-Benz Sprinter 2018
Credits: Mercedes-Benz eSprinter Mercedes-Benz eSprinter

Motori e prezzi

Infine la gamma motori prevede il sei cilindri diesel da 3,0 litri da 190 CV e 440 Nm tra 1600 e 2600 giri/min e la famiglia dei quattro cilindri da 2,1 litri declinati in diversi step di potenza: 114, 143 e 163 CV; con la trazione anteriore 114, 143 e 177 CV. Il nuovo Mercedes-Benz Sprinter è già acquistabile con prezzi a partire da 23.344 euro per i Furgoni e 20.360 euro per i telai (sono disponibili ovviamente svariate soluzioni di noleggio pensate per le Flotte e non solo), mentre nel 2019 debutterà, insieme all’eVito, in una versione completamente elettrica chiamata eSprinter.