News

MOIA presenta il primo Minibus Volkswagen

Una nuova proposta di Wolfsburg per l'auto condivisa. Dal 2018 ad Amburgo

MOIA, il brand di Volkswagen dedicato ai servizi della mobilità ha svelato il suo primo veicolo proprio ad un anno dalla sua creazione. Si tratta di un minibus a propulsione elettrica in grado di trasportare fino a sei passeggeri e che rappresenta una nuova alternativa di auto condivisa.

Accedere ai sei posti dell’abitacolo è molto semplice e lo si farà grazie ad una App che, oltre ad indicare il prezzo per il tragitto (proprio come Uber), gestirà le esigenze di diversi utenti in modo da ottimizzare la sua efficienza. I sedili sono individuali, in modo che ogni passeggero possa mantenere la propria intimità. Ognuno a bordo, poi, avrà accesso ad un punto wifi ad alta velocità, diverse prese Usb, una luce per la lettura e uno spazio apposito, al lato del sedile, per il proprio bagaglio.

Questo veicolo per la mobilità condivisa di Volkswagen è spinto da un motore elettrico e vanta un’autonomia di 300 km (anche se può recuperare fino allo’80% dell’energia con una ricarica di 30 minuti).

MOIA ha ideato questo veicolo con un obiettivo ben preciso: ridurre di un milione il numero di auto che nel 2025 circoleranno nelle città degli Stati Uniti e dell’Europa. Pe rilasciato momento i primi veicoli condivisi ed elettrici di MOIA circoleranno nella città di Amburgo a partire dal prossimo 2018.