News

Il Nissan Pitch-R dipinge i campi da calcio

Dotato della tecnologia Nissan ProPilot è in grado di tracciare le linee del terreno di gioco in 20 minuti

Un aspetto importante delle nuove tecnologie è la visibilità che queste riescono ad avere per farsi conoscere dal grande pubblico. Nissan, come patrocinatore ufficiale della UEFA Champions League ha approfittato dello scenario perfetto della finale di Kiev, lo scorso fine settimana, per mostrare al mondo la sua tecnologia di guida autonoma con Pitch-R.

Si tratta di un piccolo robot autonomo dotato del sistema di guida autonoma Nissan ProPilot, formato in questo caso da diverse telecamere, un localizzatole GPS e un sistema anticollisione. Questi elementi, che sulle auto di produzione servono a facilitare la guida, su questo piccolo robot sono utilizzati con un unico fine: dipingere i campi da calcio.

Equipaggiato con un deposito di vernice ecologica, riconosce le superfici in cui c’è spazio sufficiente a creare un campo da calcio, a prescindere se il terreno sia d’asfalto, di terra o d’erba. Una volta caricata la batteria elettrica che lo alimenta, Pitch-R inizia ad analizzare l’ambiente circostante e disegna le linee che formano il terreno di gioco. In totale impiega 20 minuti a terminare il lavoro ed è in grado di disegnare campi da calcio a 5, a 7 e a 11.

News

Guida autonoma, i livelli: da 0 a 5

La classificazione della SAE - Society of Automotive Engineers