News

Nuovo Honda CR-V 2018, spinta dal 1.5 Turbo VTEC

Il propulsore del nuovo SUV giapponese assicura ottime prestazioni

2018 Honda CR-V petrol
Credits: 2018 Honda CR-V petrol

Del nuovo Honda CR-V vi abbiamo parlato già in questo articolo. Concentriamoci ora invece sul nuovo propulsore che spinge il SUV del marchio giapponese, un motore a benzina TURBO VTEC da 1.5 litri montato in anteprima sull’ultima versione di Honda Civic adattato per accogliere un turbocompressore progettato esclusivamente per CR­-V.
Offre una perfetta combinazione di potenza ed efficienza e vanta numerose tecnologie in grado di raggiungere un livello di guida e prestazioni ottimali. La potenza erogata dal TURBO VTEC è di 173 CV (127 kW) a 5.600 giri/min. per le versioni con cambio manuale a sei rapporti (6MT) e di 193 CV (142 kW) a 5.600 giri/min. per quelle CVT (la trasmissione automatica CVT è stata progettata ex ­novo per gli ultimi motori TURBO VTEC Honda). La coppia massima è di 220 Nm tra 1.900 e 5.000 giri/min per 6MT e 243 Nm tra 2.000 e 5.000 giri/min per CVT.

Le emissioni ufficiali di CO2 sono di 143 g/km per le versioni con cambio manuale a trazione anteriore, e di 162 g/km per quelle equipaggiate con CVT, a trazione integrale di serie. Il consumo di carburante nel ciclo combinato NEDC è di 6,3 L/100 km per il cambio manuale a trazione anteriore, e di 7,1 L/100 km per la versione a trazione integrale con cambio automatico. La maggiore potenza rispetto al precedente CR­V a benzina significa che la nuova vettura offre prestazioni migliori oltre ad un’efficienza significativamente migliorata. L’accelerazione da 0­100 km/h è raggiunta in 9,3 secondi, e la velocità massima è di 211 km/h.