News

Opel Corsa GSi: arriva in Italia con prezzi da 19.960 euro

Iniziano le vendite della versione sportiva della piccola tedesca

GSi è da quest’anno, di nuovo, il simbolo della sportività di Casa Opel. L’allestimento sportivo, dopo essere rientrato nei listini della Insignia (per la prima volta) e dell’Astra, arriva ora anche per la piccola Corsa con prezzi a partire da 19.960 euro (prezzo chiavi in mano IPT esclusa).

Sportiva per tutti i giorni

Dotata di telaio OPC, la nuova Opel Corsa GSi assicura una guida sportiva e dinamica. Sotto il cofano monta il brillante 1.4 turbo da 150 CV con 220 Nm di coppia e promette consumi medi di 6,4-6,1l/100 km. Abbinata a un cambio a sei velocità, con rapporti particolarmente corti, questa potente unità quattro cilindri produce uno spunto eccellente in seconda e terza marcia e raggiunge la coppia massima tra i 3.000 e i 4.500 giri. Accelera da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi e impiega 9,9 secondi per passare da 80 a 120 km/h in quinta marcia. La velocità massima è di 207 km/h.

La storia della sigla GSi

Le Opel sportive con la sigla GSi vantano una lunga tradizione. Le prime a dare una scarica di pura adrenalina furono nel 1984 la Manta GSi e la Kadett GSi (con motori 1.8 litri da 115 CV). Quattro anni dopo il motore 2.0 litri DOHC 16 valvole montato sulla Kadett 2.0 GSi 16V generava ben 150 CV. Lo stesso motore fu montato anche sulla prima Astra. Corsa GSi nasce nel 1988 con la Corsa A da 100 CV (adesso un’auto classica molto ricercata). Nel 2012, con la Corsa D, la compatta sportiva si è presa una piccola pausa che è durata fino a oggi.