News

PSA, la partnership con SoundHound Inc per l’intelligenza artificiale sui veicoli dal 2020

Il Gruppo vuole portare sulle auto del futuro un assistente capace di "ascoltare" le richieste del conducente

1370060-kd44ghc3cw

Il Gruppo PSA guarda al futuro della mobilità e annuncia di aver firmato un accordo strategico con SoundHound Inc – una start-up della Silicon Valley leader nelle tecnologie dell’intelligenza artificiale e del riconoscimento vocale del linguaggio naturale – per portare a bordo dei veicoli di prossima generazione un’assistente personale altamente evoluto.

Dialogare con il veicolo

Questo assistente vocale di nuova generazione permetterà ai clienti dei marchi Peugeot, Citroën, DS, Opel e Vauxhall di dialogare in modo naturale con il loro veicolo. Esso potrà eseguire diversi compiti, come trovare da solo un ristorante che soddisfi vari criteri (es. aperto la domenica sera), attivare le funzioni della vettura oppure lanciare i servizi connessi. Grazie alla tecnologia “Deep Meaning Understanding”, sviluppata da SoundHound, un unico comando vocale del guidatore permetterà di regolare contemporaneamente la temperatura, la ventilazione e l’orientamento della climatizzazione.

Arriva entro due anni

Entro 2 anni, Groupe PSA metterà a disposizione degli utilizzatori la migliore esperienza di dialogo uomo/macchina del mercato, per offrire una fluidità e una velocità di interazione sempre maggiore. Grazie alla sua facilità di utilizzo, questo assistente vocale faciliterà la vita degli utenti a bordo e contribuirà ad aumentare la sicurezza.