News

Tesla Model 3 Dual-Motor Performance: prodotta la prima unità

La versione a trazione integrale, con due motori elettrici, prodotta in una linea di montaggio provvisoria a Freeemont

Df1slrgVQAATL5c (1)

Dopo aver svelato attraverso Twitter le prime specifiche, Elon Musk ha pubblicato la prima immagine della nuova versione Performance, con doppio motore, della Tesla Model 3, scattata in uscita dalla fabbrica di Freeemont, in California. Questo esemplare inaugura la linea di montaggio, installata durante quest’ultimo mese di giugno, all’estero degli impianti sotto ad un telone all’aria aperta. La linea addizionale, provvisoria, servirà a dare una spinta alla produzione congestionata e a elevare il numero di auto prodotte per questa versione con doppio motore elettrico.

La nuova Tesla Model 3 Dual-Motor monta un motore elettrico su ognuno dei due assi e dispone, pertanto, della trazione integrale. Anche se ancora non sono stati svelati i dati tecnici, sappiamo che verrà proposta in due diverse versioni, una standard e una ‘Performance’, il cui prezzo sfiorerà gli 80.000 dollari, senza contare l’Auto Pilot.

Per la versione standard, come anche per la Tesla Model 3 base, il mercato dovrà aspettare. La Casa Californiana, d’altronde, in questo momento ha bisogno di ottimizzare la fatturazione.

Rispetto agli altri esemplari con un solo motore, la nuova Tesla Model 3 Dual-Motor si differenzierà esteticamente per i cerchi da 20 pollici e le pinze dei freni in rosso. All’interno non mancherà il pack in pelle bianca per i rivestimenti.

Ancora nulla di ufficiale, ma le indiscrezioni parlano, per questo modello Performance, di uno sprint 0-100 in 3,5 secondi e un’autonomia identica a quella della versione con un solo motore: circa 500 km.