News

Volkswagen Arteon ART3on: la ‘R’ mancante di Wolfsburg

In Australia una versione da quasi 500 CV dell'ammiraglia tedesca

Con l’obbiettivo di reclutare nuovi meccanici ufficiali Volkswagen in Australia, la Casa di Wolfsburg ha creato un programma di upgrade per l’ammiraglia Arteon. Il risultato è la ART3on, una berlina da quasi 500 CV di potenza.

Il motore 2.0 TSI originariamente da 280 CV è stato profondamente modificato con un nuovo turbocompressore RacingLine, un intercooler maggiorato e un sistema di scarico completamente nuovo, firmato Miltek. Nuovi iniettori e una pompa di benzina si incaricano di alimentare più voracemente il propulsore, mentre la centralina è stata riprogrammata. Dopo questo upgrade il 2.0 è capace di erogare 483 CV e 600 Nm di coppia, quasi il doppio dell’originale.

Anche il chassis è stato ritoccato e riadattato alla nuova potenza. Questa Volkswagen Arteon R monta infatti ammortizzatori Bilstein Clubsport, freni APR con dischi perforati e cerchi in lega leggera gommati con pneumatici semi-stick Pirelli P Zero Trofeo.

Nei primi test sul circuito australiano di Luddenham Raceway la Arteon ART3on ha fatto registrare uno sprint da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, ma il leggera salita. Il debutto ufficiale lo farà il prossimo fine settimana in occasione del World Time Attack Challenge di Sydney.

Foto

Volkswagen Arteon

Tutte le info sull'ammiraglia coupé di Wolfsburg. Dimensioni, motorizzazioni, equipaggiamento, allestimenti e prezzi.