News

Volvo: con la S60 inizia l’addio ai diesel

La prossima generazione della berlina svedese sarà la prima della gamma a dire addio al gasolio

Qualche mese fa Volvo annunciava l’inizio della fine per i suoi motori diesel. Oggi il cambio di rotta diventa un dato di fatto.

La nuova Volvo S60 sarà il primo modello della marca svedese a rinunciare ai propulsori a gasolio. Una scelta che asseconda le tendenze del mercato e che è appoggiata dall’offerta di motorizzazioni a benzina e ibride, presenti nella gamma svedese.

In una recente intervista pubblicata sul Financial Times, il CEO di Volvo Håkan Samuelsson ha confermato che la Volvo S60 che arriverà sul mercato la prossima estate del 2019 sarà la prima Volvo a fare a meno del diesel.

Questa mossa rappresenta un passo importante per la Casa scandinava che ha come obiettivo, entro il 2025, raggiungere il 50% delle vendite con prodotti elettrificati.

L’abbandono dei diesel nella gamma Volvo avverrà in forma graduale, visto che è una meccanica che suscita ancora grande interesse in modelli come la XC60, e la XC90. La scelta di Volvo riguarda anche l’aumento di complessità e di costi dei motori a gasolio, in vista delle nuove normative e restrizioni.