Auto Sportive

Auto Sportive Usate – Chevrolet Camaro

La rivale della Ford Mustang è sexy, esotica e anche piuttosto economica, anche se ha molta sete

di Francesco Neri -

Negli ultimi anni mi sono scoperto un fan delle delle muscle car come la Ford Mustang e la Chevrolet Camaro (che tecnicamente sarebbero delle pony car).
Le trovo esotiche, spavalde, forse anche un po’ ribelli. Non c’è niente di più irragionevole di un V8 gigantesco con un potenza specifica bassissima al giorno d’oggi. In effetti, con compatte sportive con motori quattro cilindri 2,0 turbo da quasi 400 CV, vederne 420 sprigionati da un V8 5.0 litri fa quasi sorridere. Quindi evviva i motori grossi e i “cavalli americani”, per citare Fast & Furious.
La Chevrolet Camaro ha tutte le curve al posto giusto e il numero di cilindri che ci piace. La versione migliore rimane quella prodotta dal 2010 al 2016, la prima vera Camaro “guidabile” anche sulle nostre strade (quelle di prima erano molli e vaghe come budini).
Per un’esperienza davvero USA meglio cercare la SS V8, dotata di motore otto cilindri 6,2 litri da 420 CV, ma si trovano anche tanti esemplari usati 3,6 litri V6 da 328 CV. Entrambi i modelli si trovano con pochi km a prezzi che vanno dai 24.000 ai 35.000 euro.

POTENZA, FUMO E PLASTICA

Se da fuori la Chevrolet Camaro ammalia per il suo look da cattiva ragazza, dentro smorza subito l’eccitazione per la sua “pochezza”. Non è una novità che le sportive made in U.S.A. non siano all’altezza delle europee per qualità dei materiali e design, l’importante è sapere a cosa andate incontro. Tuttavia la strumentazione è chiara, leggibile, e ha abbastanza carattere da farvi passare sopra agli innumerevoli cali di stile. Ma le muscle car non vogliono essere sportive lussuose, ma giocattoloni per bambini cresciuti: e la Chevrolet Camaro è un giocattolo molto divertente.

La versione del 2010 è stata profondamente rivista, soprattutto per quanto riguarda la guidabilità. Rispetto alla generazione precedente è più agile, reattiva e anche comunicativa. Ora digerisce bene anche le nostre strade di montagna, anche se non sfodera certo l’handling di una BMW Serie3, ma ha altre frecce al suo arco.
Il motore V8 non è un mostro di potenza, ma ne ha abbastanza per mandare le ruote posteriori in fumo ogni volta che ne avrete voglia. E poi c’è il sound del V8, cupo, minaccioso, da vero teppista.

La nuova Ford Mustang forse è un po’ più agile e “leggera” (si fa per dire), ma la Camaro è ancora più esotica, e in quanto a motore forse batte la Ford di qualche punticino.
Insomma, se non siete degli amanti della guida con il coltello tra i denti, ma preferite godervi la spinta di un motorone e mandare le gomme posteriori in fumo, allora la Camaro potrebbe essere un’ottima alternativa alle (solite) sportive europee, soprattutto visti i prezzi…

PREZZI

Come dicevo, i prezzi si aggirano attorno ai 25.000-30.000 euro, sia per la versione V8 6,2 litri da 420 CV, sia per la 3,6 V6 da 328 CV. Cambio manuale o automatico a 6 marce per entrambi i modelli. Il problema del superbollo rimane per entrambe, ma il prezzo d’acquisto è davvero basso. Altra nota dolente: i consumi, che si aggirano attorno ai 9 l/100 km nel ciclo combinato per la versione V6, e attorno ai 13 l/100 km per la versione V8.