Primo contatto

DS7 Crossback Puretech 225 CV: il SUV si fa sportivo

Con il 1.6 turbo benzina da 225 CV la DS7 acquista brio ma rimane comoda e lussuosa

di Francesco Neri -
COMFORT
Spaziosa e silenziosa, la DS7 si guida anche con due dita. Il sistema che adegua la rigidità delle sospensioni “leggendo” la strada, poi, fa miracoli.
PIACERE DI GUIDA
Tra le curve non è certo una lama, ma lo sterzo è leggero e preciso, e l’auto è agile e reattiva. Il 1.6 turbo da 225 CV non è aggressivo ma ha un bell’allungo e tanta coppia.
COSTI
Il prezzo parte da 31.100 euro, la top di gamma Grand Chic con il 1.6 turbo da 225 CV costa 47.450 euro. Per quest'ultima i consumi dichiarati sono di 5,9 l/100 km.

La DS7 Crossback è la più “DS” della gamma: è lussuosa, glamour, stracolma di tecnologia e comoda in città come nei lunghi viaggi. La versione che abbiamo provato è la 1.6 PureTech turbo benzina da 225 CV, la nuova motorizzazione (abbinata esclusivamente al cambio automatico a 8 rapporti) che dovrebbe rendere la SUV DS più veloce e sportiveggiante. In arrivo c’è anche una versione ibrida plug-in da 300 CV con trazione integrale, ma per ora il “millesei” turbo è il motore più potente in listino.

TECH E CHIC

Lusso e tecnologia, dentro la DS7 Crossback, sono un coppia ben assortita. La versione Grand Chic ha pelle da vendere (si parla di 25 metri quadrati di pelle per ogni auto), dettagli ricercati, plastiche morbide e un orologio analogico B.R.M. 180 dedicato. Il design è sempre un po’ sfarzoso e un po’ barocco, ma nel complesso è molto più moderno ed equilibrato rispetto a quello delle sorelle DS5 e DS4.
E poi ci sono due schermi da 12 pollici che rubano la scena. Il primo, dietro il volante, è configurabile a piacimento e può mostrare la navigazione, i dati di marcia, la radio, il contagiri o la combinazione di vari indicatori; il secondo racchiude invece tutte le restanti funzioni, clima e navigazione compresi. L’unica pecca è che la ricercatezza di alcuni comandi li rende un po’ “nascosti” , ma basta imparare a conoscerla.

La posizione di guida è più da auto che da SUV e il piccolo volante dall’impugnatura cicciotta le regala una nota sportiva.
I passeggeri posteriori possono godere di un mare di spazio, anche se più alti della media, mentre il bagagliaio da 555 litri (1.752 con i sedili abbattuti) soddisfa ogni esigenza.

AL VOLANTE DELLA DS7

Fin dai primi metri risulta molto diversa dalla sue sorelle minori: lo sterzo è più leggero e preciso e il raggio di sterzata è davvero incredibile per un’auto di queste dimensioni, davvero un bel vantaggio per chi utilizza l’auto in città. Nelle modalità Comfort e Normal sembra di viaggiare su un cuscinetto d’aria; dossi e buche non le fanno paura, anche perché il sistema DS Active Suspension (che legge l’asfalto davanti a voi e adatta le sospensioni di conseguenza) riesce ad “appiattire” le asperità con grande efficacia. Il motore ha tanta coppia fin dai bassi regimi (i 300 Nm sono disponibili già a 1.900 giri) e in modalità Sport l’auto si tende leggermente ma non diventa affatto dura. La risposta all’acceleratore invece cambia parecchio e il 1.6 turbo si fa più pieno e vigoroso, allungando con entusiasmo fino alla zona rossa del contagiri. Da ferma ci impiega 8,2 secondi per raggiungere i 100 km/h, ma più che lo scatto, è la ripresa la sua dote migliore.

Buono anche il cambio automatico a 8 rapporti: non è il più rapido in assoluto, ma mantiene sempre il motore a regime giusto, è dolce nelle cambiate e sopratutto non ha slittamenti fastidiosi.

In curva si comporta bene ma non ha certo un comportamento sportivo, meglio non forzarla e guidarla ad andature rilassate.

Insomma, la DS7 Crossback è un salotto davvero piacevole da guidare, sia in città, sia in strade più aperte. Il 1.6 turbo da 225 CV è corposo e relativamente poco assetato, ma se cercate consumi più bassi c’è anche il 2.0 diesel BlueHDi da 180 CV.

PREZZI

I prezzi della DS7 Crossback partono da 31.100 euro per la versione BlueHDi 130 Cv So Chic e arrivano fino a 47.500 euro per la versione top di gamma Grand Chic con il 1.6 turbo PureTech da 225 CV.