Prova su Strada

Audi SQ7, la prova su strada

Veloce, spaziosa, super tecnologica: l’Audi SQ7 è la SUV sportiva dalla doppia anima che non si fa mancare niente

di Francesco Neri -

L’Audi SQ7 è comoda, trasporta (molto) velocemente 7 passeggeri e ha spazio a non finire. Tra le curve è molto più agile di quanto il buon senso suggerisca e in autostrada macina chilometri con la determinazione di un Frecciarossa. Non è sportiva o incisiva come una Porsche Cayenne, ma ha molti più gadget tecnologici ed è più silenziosa e rilassante. Il suo V8 diesel, poi, è in grado di smuovere le montagne e non è nemmeno troppo assetato, ma questo dettaglio è quasi superfluo quando si spendono oltre 100.000 euro per un’auto.

SUV sportiva: due parole che non dovrebbero andare d’accordo; eppure l’Audi SQ7 convince anche i più scettici, grazie alle magie dell’elettronica (e della meccanica) di Casa Audi e ad un motore così ricco di coppia da poter trainare una nave. Ma la SQ7 non è solo una palla di cannone da sparare verso l’orizzonte: è una SUV spaziosa, comoda, silenziosissima quando serve e in grado di coccolarvi nei lunghi viaggi. Tutto questo ovviamente ha un prezzo.
Girandoci attorno l’auto sembra più una maxi station wagon piuttosto che una sport utility: è bassa, affilata e spigolosa. Non è esattamente bella o armoniosa, ma esprime forza bruta e maschera bene le sue dimensioni. Con 5,7 metri di larghezza e quasi due di larghezza, non è certo una macchinina, ma in compenso offre 7 posti e un bagagliaio che va dagli 805 ai 1990 litri di capienza.

7
/10

CITTÀ

Nonostante la stazza da condominio, l’Audi SQ7 si muove agile nella giungla urbana. Il motore V8 4,0 litri TDI da 435 CV e 900 Nm annulla quasi le sue due tonnellate abbondanti di peso, almeno nello scatto al semaforo. Lo 0 a 100 km/h viene coperto in soli 4,8 secondi mentre la velocità massima è di 250 km/h autolimitati. Lo sterzo poi è preciso e leggero e gli ammortizzatori coprono così bene le buche che sembrano fatti di panna.

9
/10

FUORI CITTÀ

Una volta fuori dal centro urbano, basterà selezionate la modalità “Dynamic” per far cambiare umore all’Audi SQ7, e anche a voi. Il V8 smette di dormire e comincia a ringhiare, anche se il sound è piuttosto finto e studiato in laboratorio, ma poco male: l’importante è che suoni!
Se avete il pacchetto “driving dynamic sport” (che costa ben 7820 euro) allora assisterete ad un mezzo miracolo. Il pacchetto include il differenziale sportivo, le barre antirollio attive e quello che in Audi chiamano “sterzo integrale”, ovvero l’asse posteriore sterzante. In curva queste diavolerie si avvertono tutte: l’auto rimane piatta come una tavola, esce con un leggero sovratserzo e affronta i tornanti con agilità sconcertante. Lo sterzo è un po’ scollegato e non comunica sempre tutto, ma infonde un grande senso di agilità ed è preciso e lineare. E poi c’è IL motore: questo V8 4.0 litri triturbo diesel è un mostro di coppia, e, anche in questo caso, ricorre alla magia dell’elettronica. La turbina più piccola (quella che interviene ai bassi regimi) è azionata elettricamente in modo ridurre il turbo lag. In parole povere: se accelerate in quarta marcia a 1.000 giri la SQ7 accelera come se fosse sparata da una fionda gigante. È davvero impressionante. Agli alti regimi poi ci pensano le due turbine “grosse” a fare il lavoro sporco.
Il cambio automatico a 8 rapporti poi è rapido e puntuale, ma sempre dolcissimo nell’azione anche nella modalità più sportiva. Più che una vera SUV sportiva, infatti, l’Audi SQ7 è una comoda macinatrice di chilometri che all’occorrenza tende i muscoli e sfodera un’agilità insospettabile. Quindi se alla voce “comfort” Audi batte la cugina di Stoccarda (Audi e Porsche ormai sono parenti sempre più stretti), alla voce sportività rimane indietro di una lunghezza. Ma faccio davvero fatica, in questo momento, ad immaginare una SUV più completa.

9
/10

AUTOSTRADA

Cruise control adattivo, sistema di mantenimento della corsia e zero stress: l’Audi SQ7 è superba in autostrada. Il motore a 130 km/h gira a 1.000 giri al minuto, ed è così silenzioso da sembrare spento. Tutti i rumori, in effetti, dalle buche ai fruscii, sono estremamente ovattati.
Notevoli anche i consumi: la SQ7 a velocità di codice consuma circa 12-13 km con un litro.

10
/10

VITA A BORDO

Difficile immaginare un luogo migliore in cui stare: la plancia dell’Audi SQ7 è moderna, pulita, high tech, ma non sfarzosa. Il volante sportivo dal diametro ridotto sembra ancora più piccolo nell’immenso abitacolo, dove alluminio e superfici morbide si sprecano. La Casa tedesca è sempre stata forte nella qualità percepita, ma le ultime vetture di Ingolstadt hanno davvero trovato la ricetta giusta. Difficile trovarle dei difetti, a parte lo schermo del sistema d’infotainment da 8,8 pollici che rimane un po’ lontano dal guidatore; ma l’Audi Virtual Cockpit, oltre che essere un bel vedere, fornisce tutte le informazioni del mondo ed è configurabile come meglio credete.
E poi c’è un salotto posteriore, che può ospitare tre o cinque persone se volete, con un semlice gesto. E se avete bisogno di trasportare (tanti) bagagli, c’è anche un mega-bagagliaio da 805 litri che diventano 1990 abbattendo i sedili. Il piano di carico poi si abbassa con un pulsante per facilitare le operazioni di carico-scarico.

7
/10

PREZZO E COSTI

100.300 euro non sono pochi, nemmeno per una SUV premium sportiva. Anche perché, nonostante la “S” sia la versione non plus ultra, l’allestimento non è completissimo, o, meglio, alcuni accessori golosi sono a pagamento e costano cari. Ma se non avete problemi di finanze, allora l’Audi SQ7 ha moltissimo da offrire, e consuma pure -relativamente – poco, che non fa mai male. Con una guida che io definirei “da record di consumi”, infatti, siamo riusciti a percorrere quasi 14 km/l, un dato che ha del miracoloso nel mondo reale. Con una guida poco attenta se ne percorrono comunque 9-10.

9
/10

SICUREZZA

L’Audi SQ7 vanta le 5 stelle EuronCap per la sicurezza e dispone di tutti i gadget per la sicurezza “all’ultimo grido”, compreso il mantenimento della corsia automatico.

SCHEDA TECNICA

DIMESNIONI

Lunghezza507 cm
Larghezza197 cm
Altezza174 cm
Bagagliaio880-1900 litri
Peso2345 kg

TECNICA

MotoreV8 tri-turbo diesel
Cilindrata3956 cc
Potenza435 CV a 3750 giri/min
Coppia900 Nm a 1.000giri/min
Trasmissione8 marce automatica sequenziale
TrazioneIntegrale

PRESTAZIONI

0-100 km/h4,8 secondi
Velocità massima250 km/h
Consumi7,2 l/100 km
Prezzo 100.300 euro