Prova su Strada

Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV: la prova della SUV statunitense

Abbiamo provato la Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV: la più grande SUV della Casa statunitense è spaziosa e costruita con cura ma non convince completamente alle voci “prestazioni” e "consumi"

pagella

Città
6
/10
Fuori città
7
/10
Autostrada
6
/10
Vita a bordo
7
/10
Prezzo e costi
6
/10
Sicurezza
7
/10
verdetto
6.5
/10

La Ford Edge è una SUV tanto ingombrante quanto spaziosa più adatta alle strade americane che alle nostre. L’allestimento Vignale è lussuosissimo ma il motore 2.0 TDCi da 210 CV è poco vivace e non brilla alla voce “consumi”.

La Ford Edge è la più grande SUV della Casa statunitense presente nei nostri listini: realizzata sullo stesso pianale della berlina Mondeo e delle monovolume S-Max e Galaxy, è disponibile esclusivamente a trazione integrale.

Nella nostra prova su strada abbiamo avuto modo di testare la variante più esclusiva della 4×4 “yankee”, la 2.0 TDCi 210 CV Vignale, che è anche l’auto dell’Ovale Blu più costosa in commercio nel nostro Paese. Scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

6
/10

Città

4,84 metri di lunghezza sono tanti da gestire in città: i sensori di parcheggio e le telecamere davanti e dietro sono di grande aiuto nelle manovre, così come le protezioni in plastica grezza nella parte bassa della carrozzeria.

La Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV – caratterizzata da sospensioni posteriori un po’ durette sulle buche pronunciate – monta un motore turbodiesel contraddistinto da un’erogazione particolare (poco pronto sotto i 2.000 giri e non molto vigoroso in allungo) e sembra avere meno cavalli di quelli che possiede, come dimostrano i 9,4 secondi necessari per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

7
/10

Fuori città

La Edge – come abbiamo visto – ospita sotto il cofano un motore poco adatto a fare le corse ma è al tempo stesso una SUV molto piacevole da guidare: merito di un assetto riuscito (come da tradizione Ford) e di uno sterzo diretto.

Il cambio automatico Powershift (doppia frizione) a sei rapporti regala passaggi marcia fluidi ma potrebbe essere più rapido nelle reazioni durante la guida sportiva.

6
/10

Autostrada

In autostrada la Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV analizzata nella nostra prova su strada si è rivelata stabile nei cambi di direzione e insospettabilmente agile nei curvoni veloci.

Migliorabili, invece, il comfort (“colpa” di un assetto non troppo morbido e di qualche fruscio aerodinamico alle alte velocità), i freni e l’autonomia: la Casa dichiara una percorrenza di 1.149 km con un pieno di gasolio ma nella realtà è impossibile superare quota 1.000.

7
/10

Vita a bordo

La Ford Edge è una delle SUV più spaziose in circolazione: per i passeggeri posteriori (specialmente nella zona delle spalle e della testa) e per i bagagli (vano di 602 litri).

L’abitacolo dell’elegante versione Vignale è lussuosissimo e costruito con estrema cura ma la plancia ha un aspetto un po’ datato.

6
/10

Prezzo e costi

La Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV Vignale protagonista della nostra prova su strada ha un prezzo58.150 euro – in linea con quello delle SUV “premium” unito ad una dotazione di serie incompleta: se è vero che troviamo l’apertura e la chiusura automatica del portellone posteriore, i cerchi in lega da 20”, il climatizzatore automatico bizona, il cruise control, i fari a LED, la frenata automatica con riconoscimento pedoni, la pelle “pienofiore” usata per bracciolo, cruscotto, interni, plancia e sedili, i retrovisori ripiegabili elettricamente, il riconoscimento automatico segnali stradali, i sensori luci e pioggia, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, lo sterzo adattivo, il SYNC 3 con Sony Touch Navigation (12 speakers con DAB, subwoofer, 2 USB AUX IN e schermo 8”), i tappetini in velluto premium, la telecamera anteriore e posteriore, la vernice metallizzata o micalizzata, i vetri oscurati e il volante riscaldabile è altrettanto vero che sorprende dover pagare a parte un accessorio utile come il cruise control adattivo (500 euro).

I consumi sono piuttosto alti (16,9 km/l dichiarati, anche guidando in modo tranquillo è impossibile raggiungere quota 15) e la garanzia è di soli due anni a chilometraggio illimitato (il minimo di legge). La tenuta del valore sul mercato dell’usato – inoltre – non si preannuncia buona, ma questo è un problema che riguarda tutte le grandi Sport Utility.

7
/10

Sicurezza

Agile e ben piantata a terra: la Ford Edge è una SUV sicura ma potrebbe esserlo ancora di più con un impianto frenante leggermente più incisivo.

Caratterizzata da una visibilità non eccezionale (a causa dei vetri piccoli e dei montanti voluminosi), ha una dotazione di sicurezza molto interessante: Active Noise Control (riduce il rumore a bordo attraverso la generazione di frequenze opposte), airbag frontali, laterali, a tendina e per le ginocchia del guidatore, attacchi Isofix sui sedili posteriori, controlli di stabilità e trazione, fendinebbia, Lane Keeping Aid (mantenimento della vettura all’interno della corsia) con monitoraggio attenzione conducente, limitatore intelligente di velocità e monitoraggio pressione pneumatici.

Scheda tecnica

Tecnica

Motoreturbodiesel
Cilindrata1.997 cc
Potenza max154 kW (209 CV)
Coppia max450 Nm
OmologazioneEuro 6
Cambioautomatico a 6 rapporti

Capacità

Bagagliaio602 litri
Serbatoio68 litri

Prestazioni e consumi

Velocità max211 km/h
Acc. 0-100 km/h9,4 s
Consumo urb./extra/medio15,4/18,2/16,9 km/l
Autonomia1.149 km
Emissioni CO2152 g/km

Costi d'utilizzo

Prezzo58.150 euro
Bollo466,98 euro
58.150 euro
Accessori
Cerchi in lega da 20"di serie
Cruise control adattivo500 euro
Fari a LEDdi serie
Interni in pelledi serie
Navigatore satellitaredi serie
Sedili reg. elettricamentedi serie
Sensori di parch. ant. e post.di serie
Telecamera posterioredi serie
Tetto panoramico1.500 euro
Vernice metallizzatadi serie