Detroit 2018

Nuovo Mercedes-Benz Classe G: foto e informazione ufficiali

Svelato a Detroit 2018 il nuovo fuoristrada della Stella: è più tecnologico e confortevole, ma non cambia la sua identità

L’attesa è finita. Il nuovo Mercedes-Benz Classe G di cui abbiamo tanto parlato nei giorni precedenti ha finalmente fatto il suo debutto in occasione del Salone di Detroit 2018. La nuova fuoristrada tedesca si aggiorna profondamente mantenendo però inalterata l’anima del modello che debuttò nel 1979. Con un design che resta tendenzialmente fedele a quello dei vecchi modelli, il nuovo Classe G si è evoluto soprattutto nella tecnologia, nel comfort, nella connettività e nella sicurezza.

Più leggero e performante

Il suo terreno ideale resta il fuoristrada e lo sottolinea il telaio a longheroni, abbinato a sospensioni anteriori con doppio braccio oscillante indipendente e asse rigido al posteriore con quattro bracci longitudinali sviluppate insieme ad AMG; in opzione sono disponibili sospensioni adattive regolabili. Il peso complessivo si è ridotto di 170 kg grazie all’utilizzo di materiali leggeri (alluminio) per la carrozzeria, mentre le dimensioni sono cresciute: è più lunga di 53 mm e più larga di 122 mm. Il nuovo Classe G è alto da terra 270 mm, può superare una pendenza del 100% e presenta angoli d’attacco di 31 gradi davanti e 30 dietro. Con la modalità di guida G inserita, volante, sospensioni, cambio (con le ridotte) e acceleratore regolano il loro funzionamento in modo da consentire al Classe G di affrontare l’off-road più impegnativo senza problemi.

Dentro lusso e comfort

Se fuori resta pressoché identico, anche se ora adotta luci a LED nei gruppi ottici e sfoggia piccoli nuovi dettagli, è dentro che il nuovo Classe G è cambiato profondamente. Pur essendo una belva da fuoristrada, offre un abitacolo da prima classe. Il comfort è cresciuto sensibilmente e il doppio display della strumentazione è stato preso in prestito da Classe E e Classe S. Il lusso percepito è dunque notevole, con sedili massaggianti e riscaldabili rivestiti in pelle e materiali pregiati in tutto l’abitacolo. Dal punto di vista delle tecnologie al servizio della sicurezza, troviamo, tra le altre cose, il nuovo servosterzo elettrico che ha permesso l’integrazione del park assist, il cruise control adattivo, la frenata di emergenza e il sistema di mantenimento di corsia.

Motori e prezzi

Per ora il nuovo Mercedes Classe G sarà proposto in abbinamento al motore V8 4.0 biturbo benzina da 422 CV e 610 Nm abbinato alla trazione integrale con tre differenziali autobloccanti e il riduttore associato al cambio 9G-Tronic. In attesa di conoscere i prezzi in Italia, possiamo dirvi che intanto in Germania avrà un prezzo d’attacco di 107.040 euro.