Saloni

Fiat 500e Harman International Concept

Una delle novità high-tech del CES 2019. Guida semiautonoma a cielo aperto per la city car

di Redazione -

Tra le novità viste quest’ano al CES 2019 Harman ha portato un interessante e tecnologicamente avanzato prototipo basato sulla Fiat 500.

La Fiat 500e Harman International Concept è basata sulla versione elettrica della city car torinese e incorpora le più avanzate tecnologie attualmente disponibili per il settore automotive.

La principale di queste è un insieme, migliorato, di vari sistemi di riconoscimento che permettono all’auto di monitorare, registrare e valutare lo spazio circostante.

Oltre a questi importanti passi in avanti nell’ambito della guida autonoma, la 500e di Harman è stata trasformata in un’elegante roadster dotata di un sistema di telecamere e radar che rimpiazza e migliora i tradizionali specchietti retrovisori. Questa tecnologia comprende anche i sistemi di monitoraggio dell’angolo morto, di cambio involontario di corsia e di allerta di collisione posteriore.

La Fiat 500e Harman International Concept è inoltre dotata di una telecamera orientata vero l’anteriore che raccoglie immagini e informazioni e li invia al computer di bordo in grado di elaborare algoritmi di percezione avanzati per funzioni come il riconoscimento delle corsie, di oggetti e segnali stradali.

Non manca il radar LIAR che rileva la presenza di veicoli di fronte all’auto.