Saloni

Genovation GXE: l’hyper car elettrica da 354 km/h

Debutta al CES di Las Vegas. Ne saranno prodotti solo 75 esemplari da 750.000 dollari l'uno

La Genovation GXE (Genovation Extreme Electric) non è una novità assoluta, visto che già nel 2016 la compagnia americana aveva mostrato questa rielaborazione elettrica della Corvette. Oggi però, a distanza di due anni, Genovation Cars presenta al CES di Las Vegas una versione migliorata di questa hyper car a zero emissioni che arriverà sul mercato d’Oltreoceano nel 2019.

Se la Genovation GXE di due anni fa montava due motori sull’asse posteriore in grado di sviluppare una potenza complessiva di 600 CV e circa 800 Nm di coppia, la versione di produzione eleva la cavalleria totale a 800 CV con la coppia motrice che raggiunge quota 950 Nm. Numeri impressionanti per un’elettrica che, in quanto tale, offre il massimo della coppia da subito e in maniera costante.

Rispetto alle performance, infatti, la Genovation GXE coprirebbe lo sprint da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e sarebbe in grado di raggiungere la velocità massima di 354 km/h. La batteria da 60 kWh garantisce un’autonomia di 210 km, stando al ciclo di omologazione americano che riflette in maniera abbastanza affidabile l’uso reale.

Genovation Cars ha annunciato che saranno prodotte solo 75 unità della GXE, ognuna delle quali sarà venduta a un prezzo di 750.000 dollari (poco più di 600.000 euro al cambio attuale).

Anteprime

Nuova Chevrolet Corvette ZR1 2019

Con 755 CV di potenza è la più potente della storia della gamma. Per la prima volta anche con cambio automatico