Salone di Ginevra 2018

Nuova Audi A6 2018: foto e info ufficiali

Svelata la quinta generazione dell'ammiraglia dei Quattro Anelli. Pronta al debutto al Salone di Ginevra 2018

In anticipo sull’anteprima mondiale che avverrà al Salone di Ginevra 2018 (8-18 marzo), Audi ha svelato le prime fotografie e informazioni ufficiali della nuova generazione, la quinta, della A6. Ispirata alle sorelle maggiori A7 e A8, si rinnova fuori e dentro, con molte novità soprattutto per l’abitacolo, si arricchisce dal punto di vista tecnologico e della sicurezza, ed evolve anche meccanicamente con l’elettrificazione di tutta la gamma.

Cresce in dimensioni e cambia soprattutto dentro

I ritocchi estetici della nuova Audi A6 2018 sono stati fatti prima di tutto pensando all’aerodinamica che raggiunge, con questa nuova generazione, livelli record con un coefficiente Cx di 0,24 per un allestimento che sarà svelato più avanti. La nuova A6 cresce anche in dimensioni: ora misura 4,94 metri in lunghezza (+7 mm) e 1,88 metri in larghezza (+12 mm).

L’abitacolo è stato praticamente ricalcato da quello della A7, con l’introduzione dell’MMI Touch Response interamente personalizzabile. Dominano gli interni il display da 12,3 pollici della strumentazione digitale, l’head-uo display, lo schermo della console centrale (disponibile con dimensioni fino a 10,1 pollici) e un terzo display capacitivo da 8,6 pollici nella parte inferiore della plancia centrale.

Cresce in tecnologia

Di serie, la nuova Audi A6 offrirà il sistema MMI Navigation, mentre tra gli optional degli allestimenti superiori troviamo il sistema audio Bang & Olufsen e i pacchetti connettività con il collegamento LTE e i servizi Car-to-X. E tra le varie novità tecnologiche, con l’Audi Connect Key si potrà trasformare lo smartphone in chiave dell’auto.

Al centro del reparto sicurezza della nuova A6 si trova il sistema zFAS che dispone di cinque radar, cinque telecamere, 12 sensori a ultrasuoni e uno scanner laser. Ai sistemi di assistenza alla guida si aggiungono il Crossing Assist, l’AdaptiveCruise Assist e l’Efficiency Assist.

Tutta la gamma elettrificata

D’ora in poi le motorizzazioni dell’Audi A6 saranno tutte elettrificate e sfrutteranno un alternatore BAS e una batteria al litio. In abbinamento ai motori a sei cilindri il sistema ibrido è a 48 Volt, mentre sui 4 cilindri a 12 Volt.

Le motorizzazioni a disposizione sono il benzina V6 3.0 TFSI da 340 CV e 500 Nm e i diesel 2.0 TDI da 204 CV e 400 Nm, V6 3.0 da 286 CV e 620 Nm e V6 3.0 231 CV e 500 Nm. La trasmissione è affidata, di serie sui sei cilindri diesel, al cambio automatico Tiptronic a otto marce, mentre le altre motorizzazioni montano il doppia frizione a sette rapporti. Su tutte le Audi V6 diesel, inoltre, c’è di serie la trazione integrale con differenziale centrale (e posteriore come optional), mentre le altre motorizzazioni ella gamma possono contare sul sistema ultra che attiva l’asse posteriore in caso di slittamento.

Tra le altre novità tecniche della nuova Audi A6 2018 c’è anche l’asse posteriore sterzante, in grado di operare fino a 5° in fase o controfasce e che lavora all’unisono con un nuovo sterzo il cui angolo è stato ridotto a 1,1 metri.

Dopo il debutto al Salone di Ginevra 2018 la nuova Audi A6 arriverà sul mercato a giugno, mentre la versione station, Avant, si farà attendere qualche mese in più.

Anteprime

Audi A7 Sportback 2018: foto e info della nuova generazione

L'ammiraglia dinamica di Ingolstadt si rinnova completamente, fuori e dentro