Salone di Ginevra 2018

Renault 2018 a Ginevra: un prototipo e nuovi motori

Novità soprattutto sotto al cofano per le auto del marchio Francese

È uno stand ricco di novità quello che Renault porta a Ginevra 2018. Sulla nuova Zoe arriva infatti un nuovo motore elettrico R110 che si preannuncia ancora più performante. Eroga 80 kW, 12 kW supplementari con lo stesso ingombro e la stessa massa rispetto al suo predecessore.  Il conducente può così contare su una maggiore capacità di accelerazione sulle strade a percorrenza veloce, guadagnando quasi due secondi su 80-120 km/h. La versione 2018 di Zoe offre anche la compatibilità con Android Auto, per una connettività ulteriormente potenziata, e una nuova tinta esclusiva per la carrozzeria Viola Mirtillo.

Non solo, perché – in un momento storico in cui il diesel sembra essere messo al bando un po’ da tutti – debutta anche il nuovo motore benzina 1.3 Energy TCe, un motore di nuova generazione sviluppato congiuntamente dall’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi e il partner Daimler, proposto su Captur e Scénic. Ma c’è spazio, come preannunciato, anche per la nuova Talisman S-Edition, che inaugura il nuovo motore benzina 1.8 TCe 225 CV e si distingue per interni sportivi, pack 4-Control, ammortizzatori pilotati e nuovi cerchi in alluminio da 19’’ di serie. Talisman S-Edition sarà disponibile in Europa a partire da settembre 2018. Infine, dopo aver presentato, l’anno scorso, la sua concept car Renault Symbioz, dedicata alla mobilità personale, Renault completa oggi la sua visione del futuro della mobilità con EZ-GO.