Salone di Ginevra 2018

Polestar: il marchio indipendente debutta a Ginevra

In anteprima europea alla kermesse svizzera la Polestar 1

Polestar, il nuovo brand di vetture elettriche ad alte prestazioni di casa Volvo, farà il suo debutto europeo – dopo l’anteprima mondiale a Shanghai ad ottobre scorso – il prossimo mese di marzo al Salone dell’Auto di Ginevra (8-18 marzo).

L’onore di entrare nella storia come prima vettura del brand svedese è riservato alla Polestar 1, la GT Ibrida ad elevate prestazioni da 600 CV, con 1000 Nm di coppia e un’autonomia in modalità EV di 150 km.

Thomas Ingenlath, Chief Executive Officer di Polestar, ha dichiarato:

“Non vediamo l’ora di mostrare il nostro brand e la nostra prima auto al Salone dell’Auto di Ginevra e di vedere le reazioni del pubblico. Il nostro stand al Salone di Ginevra sarà una potente incarnazione di ciò che il nostro marchio rappresenta: design senza compromessi, puro e progressista.”

La metà dei componenti della Polestar 1 derivano direttamente dall’architettura SPA, mentre l’altra metà è stata creata da zero, in sinergia tra Volvo e Polestar. Ad alimentare la parte elettrica del powertrain (due motori sull’asse posteriore) ci pensa un pacchetto di batterie non ben specificato da Volvo, in grado comunque di garantirle fino a 150 km di autonomia in modalità elettrica al 100%. Il che la rende l’ibrida con la maggiore autonomia a zero emissioni al mondo.

La produzione della Polestar 1 inizierà a metà del 2019 in Cina, presso lo stabilimento di Chengdu.

Anteprime

Polestar 1: il debutto con una coupé da 600 CV

Il nuovo marchio indipendente di Volvo svela la 2+2 ibrida sportiva che arriverà nel 2019