Saloni

Jeep Renegade 2019: leggero restyling

Svelata a Parco Valentino la versione aggiornata del fuoristrada compatto

Come ogni anno Jeep presenta un aggiornamento leggero della sua piccola fuoristrada. Quest’anno non è da meno e la Casa americana ha svelato al Salone di Torino la versione 2019. Le novità riguardano l’estetica, anche se leggere, mentre sotto il cofano arrivano nuove motorizzazioni.

Leggero lifting estetico

La parte frontale della nuova Jeep Renegade 2019 si rinnova con fari dall’aspetto più moderno e un paraurti ridisegnato nella parte inferiore, dove ora i fendinebbia sono più vicini tra loro e posizionati all’interno di protezioni in plastica nera. Ridisegnata anche la griglia con nuove rifiniture che caratterizzano l’edizione Limited.

Al posteriore della nuova Jeep Renegade 2019 il portellone del paraurti monta una nuova maniglia specifica, prima nascosta, posizionata nella parte inferiore. Da sotto al paraurti spunta un nuovo terminale di scarico di forma trapezoidale e i gruppi ottici sono stati ridisegnati più in accordo con quelli anteriori. Per il momento Jeep non ha mostrato le immagini dei nuovi interni.

Motorizzazioni

Quando arriverà in Europa (verso la fine di quest’anno) la nuova Jeep Renegade 2019 verrà proposta con un motore tricilindrico turbo da 1.0 litri e 120 CV di potenza, che si sommerà a un’altra nuova opzione da 1.3 litri, declinata in due step di potenza da 150 e 180 CV.