Los Angeles Auto Show

Nuova Porsche 911 2019: le foto e le info ufficiali

La nuova generazione della coupé di Stoccarda debutta al Salone di Los Angeles 2018

di Junio Gulinelli -

Come annunciato, in occasione del Salone di Los Angeles 2018, Porsche ha svelato la nuova, attesissima, generazione della 911. L’ottava evoluzione della mitica coupé di Stoccarda ritorna a evolvere il concetto di classica sportiva e lo fa puntando tutto sulla tecnologia e con una reinterpretazione dell’iconico design della Noveunouno. Sarà anche la più veloce che il costruttore tedesco ha mai costruito.

Design evoluto ma d’ispirazione classica

L’unveiling della nuova Porsche 911 2019 conferma un design esterno evoluto. Questa generazione 992 rivisita le linee del modello attuale, soprattutto nella parte posteriore che sfoggia una nuova firma, proporzioni più massicce, una carreggiata più larga e nuovi gruppi ottici al LED uniti da una linea luminosa. I terminali di scarico dalla forma ovale si spostano in posizione centrale, ai due lati della targa. Anche il lunotto posteriore presenta un nuovo disegno appoggiandosi direttamente sopra alla presa d’aria del motore boxer con line verticali e terza luce di stop integrata. Il profilo laterale è quello che rimane più fedele alla 911 attuale, con le nuove maniglie che rappresentano l’unico vero elemento distintivo. Davanti, oltre ai nuovi gruppi ottici la 911 2019 monta un paraurti che recupera le linee più classiche del modello originale e che si suddivide in tre sezioni.

Come cambia dentro

Dentro è dove la nuova Porsche 911 nasconde più novità che mai. L’abitacolo è stato ridisegnato per avvicinarlo il più possibile alle sorelle della famiglia, Cayenne e Panamera. E così il cambio più radicale lo troviamo nella console centrale dominata dal nuovo sistema multimediale con touch screen da 10,9 pollici. Sotto lo schermo compaiono inoltre nuovi comandi dal design specifico e una nuova leva del cambio.

Il quadro strumenti mantiene la configurazione con il contagiri centrale, anche se ora ha una nuova grafica e riceve due schermi LCD dove vengono visualizzate tutte le info. Anche il volante è tutto nuovo con meno pulsanti e con un nuovo sistema di selezione della modalità di guida.

Si partirà con le Carrera S e 4 S

Il lancio della nuova Porsche 911 2018 avverrà con le due versioni Carrera S e Carrera 4S. Entrambe monteranno il sei cilindri boxer da 3 litri turboalimentato che raggiunge i 450 CV di potenza massima. Nel caso della Carrera S, la nuova Porsche 911 scatta da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi, mentre la carrera 4S ci impiega un decimo di secondo in meno, 3,6 secondi. Tempi che possono essere comunque accorciati di altri 0,2 secondi con il pacchetto Sport Chrono. 308 e 306 km/h sono invece i rispettivi valori relativi alla velocità massima delle due versioni. Sia la nuova Porsche 911 Carrera S che la 4S montano di serie il nuovo cambio automatico PDK a doppia frizione con otto rapporti. Più avanti verrà introdotto anche un cambio automatico a sette marce.

Più tecnologica che mai

Per quanto riguarda l’equipaggiamento, la nuova Porsche 911 2019 potrà contare su diversi sistemi di assistenza alla guida tra cui la frenata d’emergenza, il sistema di visione notturna, il cruise control con Stop & Go e su tutta una serie di servizi Road Trip per la pianificazione dei viaggi, una sorta di assistente personale in grado di raccomandare strade, eventi o luoghi di interesse durante il percorso.