New York Auto Show 2018

Genesis Essentia: la nuova concept coreana

Una finestra sul futuro del marchio asiatico

Genesis, il marchio premium di Hyundai, ha presentato una nuova sportiva al Salone di New York 2018. Si tratta di una concept car che prende il nome di Essentia e che ha l’obiettivo di rafforzare l’immagine della marca, aprendo una finestra sul futuro del marchio.

La Genesis Essentia è un prototipo di gran turismo dal design sofisticato caratterizzato da linee fluide, sportive ed eleganti. Tutta la superficie che avvolge l’abitacolo è trasparente e le portiere si aprono verticalmente.

Abitacolo futurista

Genesis-Essentia_Concept-2018-1600-0f

Sotto la cupola trasparente si cela un abitacolo interessante, dai contenuti più che altro da concept car, ma dai quali traspaiono alcuni dettagli che potrebbero arrivare in futuro sui modelli di produzione della Casa coreana. Tra questi il grande schermo sulla plancia e la strumentazione completamente digitale con display da 8 pollici, i sedili uniti al tunnel centrale e le superfici dal design semplice che ricercano un’esperienza semplificata e pura.

Connessa e intelligente

Genesis-Essentia_Concept-2018-1600-11

Ed essendo una concept car futurista, non poteva mancare la parola “connessa”. La Genesis Essentia è in grado di informare il guidatore sulle condizioni della strada, di connettersi non solo con lo smartphone ma anche con la casa. e inoltre è capace di riconoscere e memorizzare le preferenze del guidatore adattando in forma automatica la posizione di guida, la configurazione del telaio e la playlist.

Telaio in carbonio

Il telaio della Essentia è in fibra di carbonio e il powertrain è elettrico al 100%. Genesis non ha rilasciato dettagli specifici ma ha informato che le batterie sono disposte a forma di ‘I’ nella parte centrale, nello specifico dove si troverebbe il tunnel di trasmissione in un’auto convenzionale.